Home Politica Draghi al Senato chiede un patto di fiducia. E su Twitter schizza...

Draghi al Senato chiede un patto di fiducia. E su Twitter schizza l’hashtag “Duce”

0
Draghi

Roma, 20 lug  – “Siete pronti a ricostruire questo patto di fiducia?” chiede il premier Mario Draghi, al Senato per le comunicazioni nella giornata cruciale della crisi di governo, rivolge a “parlamentari e partiti” nella fase finale del suo intervento.

Draghi al Senato chiede un patto di fiducia

“In questi mesi, l’unità nazionale è stata la miglior garanzia della legittimità democratica di questo esecutivo e della sua efficacia. Ritengo che un presidente del Consiglio che non si è mai presentato davanti agli elettori debba avere in Parlamento il sostegno più ampio possibile”, ha affermato Draghi. “Lo scorso febbraio – ha ricordato – il presidente della Repubblica mi affidò l’incarico di formare un governo per affrontare le tre emergenze che l’Italia aveva davanti: pandemica, economica, sociale. ‘Un governo – furono queste le sue parole – di alto profilo, che non debba identificarsi con alcuna formula politica. Un Governo che faccia fronte con tempestività alle gravi emergenze non rinviabili’. Tutti i principali partiti – con una sola eccezione – decisero di rispondere positivamente a quell’appello. Nel discorso di insediamento che tenni in quest’aula, feci esplicitamente riferimento allo ‘spirito repubblicano’ del Governo, che si sarebbe poggiato sul presupposto dell’unità nazionale”.

E su Twitter schizza l’hashtag “Duce”

Ma sui social i detrattori del banchiere più popolare d’Italia hanno un altro modo per parlarne: su Twitter. subiti dopo “Draghi”, salta in tendenza l’hashtag “Duce”. Ma perché viene tirato in ballo Benito Mussolini?  “L’unica certezza di questo teatrino è il fatto che nemmeno lui abbia creduto alle sue dimissioni. Tutta scena per eliminare ogni tentativo di opposizione e tornare alla carica con una maggioranza più servile di prima e senza contraddizioni Insomma il #Duce ordina #pienipoteri”, scrive un utente. “#Duce Non offendiamo il Duce ,paragonandolo a Draghi . Ma perfavore !! Mussolini ha dato le pensioni ,le case popolari al popolo ,ha bonificato e arricchito tantissime famiglie venete ,ha dato l’ istruzione ,la Sanità …TUTTO CIO ‘ CHE DRAGHI E GOVERNO CI STA TOGLIENDO”, protesta un altro. “Insomma, #Draghi sta decidendo se dare la sua fiducia al Parlamento. #Duce”, appunta un utente. “Comunque vada… si è definitivamente rotto ogni argine democratico! Chi non lo riconosce o è scemo; o è del piddi o è un criminale conclamato”, protesta una donna. “Vedo bimbe e bimbi di Draghi che si stanno sbrodolando come piccoli balilla di fronte al #duce. Uno spettacolo indecoroso, perché sono gli stessi che hanno gridato per anni al fascismo in assenza di qualsiasi forma di fascismo”.

Previous articleRoma, farmacista sporcaccione molesta la commessa 18enne: “Beato chi fa l’amore con te”
Next articleCarabinieri e militari si precipitano a Tor Bella Monaca: denaro, droga e pioggia di arresti
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here