Home Politica Sicurezza, Librandi (Italia Viva): “Salvini strumentalizza la Ferragni, ma a Milano la...

Sicurezza, Librandi (Italia Viva): “Salvini strumentalizza la Ferragni, ma a Milano la Lega ha fatto zero”

0
Gianfranco Librandi Italia viva

Roma, 15 lug – “Salvini non si smentisce mai. Il suo tentativo di strumentalizzare le parole di Chiara Ferragni contro Beppe Sala sul tema sicurezza a Milano è stato stoppato dalla stessa fashion blogger, che ha espresso la sua piena fiducia nei confronti del sindaco. Per Salvini una lezione di stile ed etica. È assolutamente legittimo che ogni cittadino, anche se personaggio pubblico, possa esprimere preoccupazione su un tema così delicato, ma è sgradevole e pericoloso che un leader di partito utilizzi ogni pretesto per alimentare panico collettivo, che finisce con il generare diffidenza e discriminazione”, dichiara Gianfranco Librandi di Italia Viva in una nota.

Sicurezza, Librandi (Italia Viva): “Salvini strumentalizza la Ferragni, ma a Milano la Lega ha fatto zero”

“Sia chiaro che le accuse di Salvini, così come la paura da lui disseminata, sono lontane anni luce dalla realtà dei dati diffusi poche settimane fa dalla prefettura. Milano è una città sicura, aperta e inclusiva, in cui l’amministrazione Sala ha avviato progetti e iniziative sociali volte a risolvere anche le aree di criticità. Da Salvini invece solo spicciola è falsa propaganda. Cosa fa la regione a guida leghista per l’integrazione e le case popolari ad esempio? E, soprattutto, cosa ha fatto Salvini quando era ministro dell’Interno per la sua città? Lo diciamo noi: zero”, conclude Librandi.

Previous articleStadio della Roma, Gualtieri dice: “La società vuole lo stadio e basta, niente case”
Next articleDa Campo de’ Fiori al litorale laziale, il degrado non ha sosta: droga e abusivismo
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here