Home Cronaca “Bullismo e Cyberbullismo – misure di prevenzione e di contrasto”

“Bullismo e Cyberbullismo – misure di prevenzione e di contrasto”

0

Roma, 2 lug. – Ieri, 1 luglio 2022, si è tenuto presso la sala Mechelli del Palazzo del Consiglio Regionale del Lazio il seminario formativo informativo “Bullismo e Cyberbullismo – misure di prevenzione e di contrasto” organizzato dall’AISPIS.

“Bullismo e Cyberbullismo – misure di prevenzione e di contrasto”

Durante la mattinata si sono susseguiti diversi interventi che hanno catturato l’attenzione di tutti i presenti in sala: la dott.ssa Antonella Cortese, presidente dell’AISPIS, ha aperto l’incontro dando il benvenuto ai relatori e agli ospiti, ed ha curato l’organizzazione della scaletta insieme a Stefania Doronzo, Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Bullismo e Cyberbullismo – AISPIS.
Dopo una breve introduzione, Stefania Doronzo ha raccontato la sua testimonianza di ex vittima di bullismo e cyberbullismo e presentato il libro “IO sono ME – libertà d’essere ed esistere nonostante il bullismo”, scritto con la dott.ssa Antonella Cortese.

Gli interventi 

In seguito hanno preso la parola: la dott.ssa Monica Sansoni, Garante dell’Infanzia e Adolescenza Regione Lazio, la Vice Preside dell’Istituto Comprensorio De Finetti Dottssa Basile Caterina , la dott.ssa Cristina Amenta, psicologa, l’On. Dott. Emanuele Cangemi, Vicepresidente Consiglio Regionale del Lazio, il dott. Massimo Improta, Primo Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico alla Questura di Roma, e Francesca Di Fidio, madre di Stefania Doronzo.
Ogni relatore, con la propria impronta professionale distintiva, ha condotto il proprio intervento seguendo un’idea di fondo: la necessità di coinvolgere le famiglie all’interno del processo educativo dei propri figli e sensibilizzare riguardo le varie piaghe sociali che causano sofferenza nei giovani.
Educare le nuove generazioni al rispetto delle diversità e all’accoglienza reciproca è il primo grande passo verso l’eliminazione del bullismo e del cyberbullismo.
A questo scopo, durante il suo intervento, l’On. Dott. Emanuele Cangemi ha espresso il proprio desiderio di avviare un progetto nelle scuole in collaborazione con l’AISPIS e l’attuale Garante dell’Infanzia e Adolescenza Regione Lazio la dott.ssa Monica Sansoni.

Previous articlePiazza Venezia, non si fermano al posto di blocco e vanno a sbattere: 19enne nei guai
Next articleGli perquisiscono l’auto e lo trovano con droga e 50 proiettili: arrestato 49enne

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here