Home Cronaca Follia a Termini, turista si ubriaca ed aggredisce passanti e carabinieri

Follia a Termini, turista si ubriaca ed aggredisce passanti e carabinieri

0

Roma, 28 giu. – Follia a Termini, turista si ubriaca ed aggredisce passanti e carabinieri. E’ quanto accaduto la notte scorsa in zona Termini, in via del Viminale più precisamente. Un turista americano, dopo aver abusato di sostanze alcoliche, ha iniziato a ‘dare di matto’. Aveva completamente perso il senno e lanciava bottiglie contro i passanti.

Follia a Termini, turista si ubriaca ed aggredisce passanti e carabinieri

I malcapitati che si sono trovati a passare vicino all’uomo fortunatamente oltre a tanta paura non hanno subito lesioni fisiche. Il ragazzo di 26 anni ha iniziato prima ad imprecare nella sua lingua natia per poi ‘sfogare’ la sua ira nei confronti dei passanti. Urlava, lanciava bottiglie fino a quando le persone intorno a lui, impaurite dal suo comportamento completamente irrazionale ed aggressivo, hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

L’arrivo dei militari 

Il giovane turista, ormai fuori controllo, non ha placato la sua rabbia all’arrivo dei carabinieri, anzi si è scagliato anche contro di loro. Urla, minacce calci e pugni per evitare di essere bloccato ed identificato. Fortunatamente dopo qualche minuto i militari sono riusciti a calmarlo e fermarlo. Hanno poi atteso l’arrivo degli operatori sanitari del 118 che hanno trasportato il 26enne presso il policlinico Umberto I. Il suo evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche è costato al giovane una denuncia per lancio di oggetti pericolosi, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Ida Cesaretti

Previous article“CRAZY”, la follia nell’arte contemporanea: al Chiostro del Bramante
Next articleGiornata di inferno nella Capitale, 9 incendi in poche ore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here