Home Cronaca Terrore negli ospedali, altre due aggressioni in poche ore

Terrore negli ospedali, altre due aggressioni in poche ore

0
San Giovanni
Ospedale San Giovanni

Roma, 23 giu. – Terrore negli ospedali, altre due aggressioni in poche ore. Al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Addolorata e in un ambulatorio del Sant’Eugenio, questi gli ultimi due nosocomi che vedono infermieri e medici aggrediti. Diversi gli episodi che si stanno verificando in quest’ultimo periodo.

Terrore negli ospedali, altre due aggressioni in poche ore

Interminabili le ore passate in un pronto soccorso qualsiasi nella Capitale, che vi sia una scarsità di operatori sanitari ormai non è una novità, ciò che risulta ‘nuovo’ è l’escalation di violenza dei pazienti e familiari di ricoverati che sono in attesa. Le ultime due violenze ai danni del personale sanitario si sono verificate al Sant’Eugenio ed al San Giovanni. Qui un padre con il figlio hanno brutalmente aggredito degli infermieri e dei medici ‘solo’ per sapere le condizioni di un loro familiare ricoverato presso il nosocomio in questione. L’aggressione ha portato anche l’intervento della direttrice generale dell’ospedale in questione Tiziana Frittelli.

L’aggressione al Sant’Eugenio

Un secondo atto violento si è verificato presso l’ospedale sito all’Eur, un uomo di 41 anni ha colpito diverse volte al collo ed al volto un medico nel corridoio del reparto di ortopedia. La motivazione? era stanco di attendere il suo turno per essere visitato. Il professionista ha richiesto l’intervento dei carabinieri e denunciato il paziente.

Ida Cesaretti

Previous articleRiciclavano e falsificavano documenti di identità italiani: arrestati 4 africani
Next articleAstroTrekking a Dimaro Folgarida in Val di Sole: ecco quando

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here