Home Cronaca Emergenza idrica, proclamato nel Lazio lo stato di calamità naturale

Emergenza idrica, proclamato nel Lazio lo stato di calamità naturale

0

Roma, 23 giu. – Emergenza idrica, proclamato nel Lazio lo stato di calamità naturale. La siccità di questi giorni, le alte temperature e la scarsa reperibilità dell’acqua ha portato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a proclamare lo stato di calamità naturale. Vi è il rischio che diversi comuni del quadrante Sud-Est della Capitale siano sottoposti ad una turnazione dell’acqua.

Emergenza idrica, proclamato nel Lazio lo stato di calamità naturale

E’ stata così firmata ieri un’ordinanza valida fino al 30 novembre 2022 per proclamare in tutto il territorio della regione con cui viene richiesto al Consiglio dei ministri di riconoscere lo stato di emergenza e che lo Stato si impegni per l’erogazione di risorse straordinarie ed interventi. Lo scopo principale è quello di dover arrivare al punto di razionare o interrompere il servizio idrico, l’ordinanza prevede che sarà competenza di ogni singolo comune prendere i provvedimenti necessari per arginare la crisi. Già i sindaci dei comuni di Bracciano, Anguillara e Trevignano hanno firmato un’ordinanza in cui viene chiesto ai cittadini di limitare l’uso dell’acqua potabile al bere, cucinare e a lavarsi. Inoltre è fatto divieto di annaffiare giardini, orti e lavare l’auto per i trasgressori è prevista una sanzione di 500 euro.

I comuni a rischio turnazione

Potrebbero essere 14 i comuni del quadrante Sud-Est della Capitale che rischiano di vedere l’acqua razionata, la stessa Acea Ato2 in un’ordinanza, ha richiesto un aumento temporaneo della portata derivata dalla sorgente del Pertuso di 150 litri al secondo. Lo scopo è quello di compensare la riduzione idrica delle altre sorgenti che alimentano l’acquedotto Simbrivio ed evitare la turnazione dell’acqua per il 180mila residenti dei comuni interessati.

Elisabetta Valeri

 

Previous articleChoc a Roma, 99enne legata, imbavagliata e rapinata in casa
Next articleRiciclavano e falsificavano documenti di identità italiani: arrestati 4 africani
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here