Home Cronaca Sfonda il tetto dell’appartamento sottostante per occuparlo: “Non volevo insospettire i vicini”

Sfonda il tetto dell’appartamento sottostante per occuparlo: “Non volevo insospettire i vicini”

0

Roma, 22 apr – Sfonda il tetto dell’appartamento sottostante per occuparlo: “Non volevo insospettire i vicini”. La candida ammissione di un 56enne di nazionalità polacca.

Sfonda il tetto dell’appartamento sottostante per occuparlo

W.T. 56 enne di nazionalità polacca, si è armato di smerigliatrice e 10 metri di cavo elettrico, e ha deciso di appropriarsi dell’appartamento sottostante direttamente dai terrazzi condominiali. Con un metodo rozzo ma semplice: bucando il solaio. La sua volontà infatti era “di non provocare sospetti nei vicini sfondando la porta”. Succede in zona Casilino.

“Non volevo insospettire i vicini”

Nonostante ciò sono intervenuti i caschi bianchi del V gruppo Casilino, insospettiti dalle segnalazioni pervenute dalle famiglie della palazzina sull’operaio che stava praticando un ingerente foro sul solaio dell’abitazione. L’uomo non ha protestato: stato deferito all’autorità giudiziaria dagli agenti del Dottor Roberto Stefano. Tutto il materiale impiegato nello scasso è stato posto sotto sequestro dagli agenti.

Luciano Guido

Previous articleRoma, si arma di pistola e minaccia la commessa: rapina in un negozio di telefonia
Next articleTravolto da un ubriaco, Manuele muore a 24 anni. La famiglia: “Ora vogliamo giustizia”
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here