Home Cronaca Tragedia sfiorata alle porte di Roma, entra in un bar e gli...

Tragedia sfiorata alle porte di Roma, entra in un bar e gli sparano: arrestato un 51enne

0

Roma, 20 apr. – Tragedia sfiorata alle porte di Roma, entra in un bar e gli sparano: arrestato un 51enne. L’episodio si è verificato nella provincia di Roma, ad Artena. Un uomo, di origini albanesi, è stato ferito da colpi di arama da fuoco mentre si trovava in un bar. Dopo quasi due mesi di ricerche, i carabinieri hanno arrestato un 51enne residente della zona.

Tragedia sfiorata alle porte di Roma, entra in un bar e gli sparano: arrestato un 51enne

La vicenda ha avuto inizio nella tarda serata del 7 marzo scorso, quando un cittadino albanese che si trovava all’interno di un bar di Artena è stato ferito ad una gamba da alcuni pallini esplosi da una pistola impugnata da un soggetto che, subito dopo, riuscì a dileguarsi e a far perdere le proprie tracce. La vittima, trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Colleferro, riportò lesioni giudicate guaribili in 30 giorni e i sanitari, notando la natura delle ferite, hanno immediatamente allertato i Carabinieri del locale Comando Stazione.

L’identificazione dell’aggressore

A seguito di un’attività d’indagine coordinata dal Tribunale di Velletri, le forze dell’ordine, in breve tempo, sono riusciti a raccogliere dei gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’indagato. Lo hanno così identificato e arrestato, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Velletri, un uomo di Artena di 51 anni, gravemente indiziato di detenzione di armi e lesioni personali aggravate. Il Tribunale ha emesso nei suoi confronti un provvedimento di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere. Il 51enne è stato trasferito nel carcere di Velletri.

Elisabetta Valeri

 

Previous articleTrullo, stupore alla posta, entra e si denuda: denunciato un uomo
Next articleChoc a Regina Coeli, detenuto sequestrato e stuprato dai compagni di cella
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here