Home Cronaca Torvaianica, tragedia sfiorata. Automobilista investe un bambino e scappa

Torvaianica, tragedia sfiorata. Automobilista investe un bambino e scappa

0

Roma, 23 mar. – Torvaianica, tragedia sfiorata. Automobilista investe un bambino e scappa. Un bambino di 13 anni è stato investito fuori l’uscita di scuola mentre stava attraversando regolarmente sulle strisce pedonali. E’ successo ieri pomeriggio intorno alle 14.05. Il 13enne è volato ed è poi caduto a terra riportando lievi contusioni.

Torvaianica, tragedia sfiorata. Automobilista investe un bambino e scappa

Il 13enne è stato soccorso dalle persone che si trovavano fuori l’istituto, mentre l’uomo al volante della sua auto, si sarebbe allontanato. Però, poco dopo aver lasciato la scena del “crimine”, è tornato indietro, merito del traffico che lo avrebbe bloccato. All’arrivo delle forze dell’ordine l’automobilista, ha negato ogni sua responsabilità. “Non ho fatto niente”, avrebbe riferito agli agenti, inoltre si è rifiutato di rilasciare le sue generalità. Il fatto è comunque accaduto sotto gli occhi di diversi testimoni, tra cui il compagno della madre del bambino, che lo stava aspettando sul lato opposto della strada. Il giovane è stato portato al pronto soccorso ed oltre a trovarsi in un profondo stato di choc gli è stata riscontrata una contusione alla gamba destra.

La ricerca di testimoni

La madre del ragazzino, giunta sul posto poco dopo l’episodio, sta ora cercando testimoni disposti a rilasciare una dichiarazione alle forze dell’ordine affinché vengano provate le responsabilità dell’investitore. Tra le persone presenti c’è chi nega il fatto, ma il compagno della donna, avrebbe anche scattato delle foto alla macchina dell’uomo. Per il momento, l’automobilista, non ha subito alcuna conseguenza legale.

Ida Cesaretti

Previous article“La moglie del notaio”, grande successo per la presentazione di ieri a Roma
Next articleTragedia all’Alessandrino, 16enne muore dopo ore di agonia a seguito di un incidente stradale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here