Home Cronaca Tragedia vicino una scuola: ragazzo si butta dal terzo piano e muore

Tragedia vicino una scuola: ragazzo si butta dal terzo piano e muore

0

Roma, 18 mar. – Tragedia vicino una scuola: ragazzo si butta dal terzo piano e muore. E’ successo ieri pomeriggio, intorno alle 15.30 ad Artena, un comune in provincia di Roma.

Tragedia vicino una scuola: ragazzo si butta dal terzo piano e muore

Vani sono stati i soccorsi, il 26enne si è gettato dal terzo piano ed è morto sul colpo. La tragedia è avvenuta vicino ad una scuola elementare proprio nell’ora di punta. Mentre i genitori attendevano fuori l’istituto per prendere i bambini, il ragazzo si è gettato nel vuoto. Un volo di oltre 10 metri che non ha lasciato scampo al giovane. Nonostante i soccorsi siano stati immediati per il 26 enne, cittadino romeno, non c’è stato nulla da fare. I soccorritori hanno tentato di rianimarlo in ogni modo ma ormai era troppo tardi.

Un gesto volontario

I carabinieri della stazione di Colleferro intervenuti sul posto hanno accertato che il gesto del giovane è stato volontario. I sentimenti di tristezza e un successivo stato depressivo stanno dilagando tra i giovani. Proprio poco tempo fa un altro ragazzo in zona Serpentara, ha tentato il suicidio lanciandosi dal quarto piano. Il giovane 23enne, già la sera prima del fatto, aveva manifestato dei segni di tristezza e disagio. In questo caso, fortuna ha voluto, che atterrasse nel terrazzino dell’inquilino del terzo piano. Non riuscendo nel suo intento, ha provato nuovamente a gettarsi nel vuoto finendo però sul telo apposto dai vigili del fuoco.

Ida Cesaretti

 

Previous articleEsce oggi il libro dedicato al ‘piccolo’ grande romano: “Renato Rascel, un protagonista dello spettacolo del ‘900”
Next article(Video) Anche il tg russo “sbugiarda” ‘La Stampa’ sulla foto del bombardamento a Donetsk

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here