Home Dal Mondo Facebook allenta le sue maglie: “Sì all’incitamento all’odio contro Putin”

Facebook allenta le sue maglie: “Sì all’incitamento all’odio contro Putin”

0
Facebook nome

Roma, 11 mar. – Facebook allenta le sue maglie: “Sì all’incitamento all’odio contro Putin”. Il social network, che fino a poco tempo fa bandiva ogni forma di istigazione alla violenza, consentirà agli utenti di poter esprimere la loro indignazione nei confronti della Russia, in qualunque modo ritengano opportuno.

Facebook allenta le sue maglie: “Sì all’incitamento all’odio contro Putin”

La modifica delle regole sarà temporanea e circoscritta alla guerra tra Russia e Ucraina. Andy Stone, portavoce di Meta, ha rilasciato una dichiarazione affermando che saranno concesse forme di espressione che normalmente sono contrarie alla politica di Facebook, ammettendo anche frasi del tipo “morte agli invasori russi”. Ovviamente saranno ritenuti regolari e legali anche i post che vedono un’istigazione all’odio e minacce di morte al presidente russo Vladimir Putin o al presidente bielorusso Alexander Lukashenko. Quindi il social del “politically correct” permetterà di prendere di mira i soldati russi, ma non i prigionieri di guerra,  si potranno prendere di mira i cittadini russi, ma solo in relazione al conflitto. Però, questa abolizione temporanea delle regole è circoscritta solo ad alcuni paesi: Armenia, Azerbaigian, Estonia, Georgia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia e Ucraina.

La risposta russa

In un tweet, l’ambasciata russa in USA ha risposto che le autorità statunitensi dovrebbero impedire “queste attività estremiste di Meta” e “dovrebbero prendere misure per assicurare i colpevoli alla giustizia”. Inoltre ritiene che: “Gli utenti di Facebook e Instagram non hanno concesso ai proprietari di queste piattaforme il diritto di determinare i criteri di verità e mettere le nazioni l’una contro l’altra”.

 Ida Cesaretti

Previous articleAlbergatore rifiuta una stanza a due profughi: non avevano il Green Pass
Next articleRoma, sventati 2 furti in appartamento ed una rapina: 4 arresti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here