Home Cronaca Salgono sul ponteggio per un selfie e restano intrappolate per ore: disavventura...

Salgono sul ponteggio per un selfie e restano intrappolate per ore: disavventura per 2 turiste

0

Roma, 10 mar – Roma, turiste salgono sul ponteggio per un selfie … ma rimangono intrappolate al freddo per ore.  Succede nel quartiere Prati, in via Terenzio. Una disavventura che di certo varrà più di un selfie per le due ragazze, scambiate anche dai condomini per due ladri. Da qui la chiamata alla polizia che è intervenuta sul posto.

Salgono sul ponteggio per un selfie …

L’intervento degli agenti è avvenuto intorno alle 3.00 di questa notte, tra il 9 e il 10 marzo, in zona Prati, perché un residente ha udito dei rumori sospetti provenire dal ponteggio installato al di sopra della palazzina in via Terenzio. Il testimone, durante la chiamata, era sicuro si trattasse di ladri all’opera, con tanto di torce per scalare la struttura. Ha detto di averli visti arrivare fino all’ultimo piano.

Ma rimangono intrappolate al freddo per ore

Quando però gli agenti sono arrivati sul posto hanno scoperto due ragazze strette in un abbraccio e distese al suolo nel tentativo di combattere il freddo. Molto spaventate, stavano cercando di riscaldarsi e darsi coraggio. Così gli agenti hanno subito prestato il loro soccorso, traendole in salvo e riportandole al caldo. Hanno riportato a casa un ricordo di Roma ben più durevole di qualsiasi selfie. Poteva andare decisamente peggio: basti ricordare che lo scorso maggio,un ragazzo di 31 anni, un farmacista della provincia di Napoli, è stato soccorso in gravi condizioni all’altezza di ponte Garibaldi, vicino a Trastevere: è caduto dal ponte mentre si scattava un selfie. Il ragazzo fu trasportato in ospedale, intubato, e sottoposto a un intervento chirurgico per le gravi lesioni riportate.

Leonardo Nicolini

Previous articlePaura caro bollette, condomini romani spengono i termosifoni: “Ridurre orario riscaldamento”
Next articleAnna Safroncik e l’appello a Papa Francesco: “Lei può fermare Putin: Kiev l’aspetta”
Avatar
Avvocato, rugbista, scrivo di cronaca ma non disdegno lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here