Home Cronaca Ardea, lite sfocia in vendetta: bruciata un’auto

Ardea, lite sfocia in vendetta: bruciata un’auto

0
auto distrutte

Roma, 9 mar. – Ardea, lite sfocia in vendetta: bruciata un’auto. I protagonisti della vicenda sono tre uomini e due donne, tutti di origine straniera. Nella lite, finita in vendetta, spuntano coltelli e bastoni.

Ardea, lite sfocia in vendetta: bruciata un’auto

Tutto è iniziato domenica mattina in un parcheggio, a Marina di Ardea. Un’accesa discussione tra automobilisti si trasforma presto in lite per concludersi nella serata con una vendetta. Durante il diverbio quattro delle persone coinvolte iniziano a spintonarsi, poi tirano fuori bastoni e coltelli. Troppi testimoni sulla scena per proseguire la lite. L’episodio sembra concludersi là. Intorno alle 22.30, si sente prima il rumore dei vetri frantumarsi, poi un rombo. Qualcuno, scappato dalla scena, sembra aver dato fuoco alla macchina, rimasta posteggiata là, di uno dei protagonisti della vicenda. Immediato è stato l’intervento delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco.

Il parcheggio di Ardea è già stata una scena del crimine

Nel settembre del 2018, è stato ucciso un 38enne di origine marocchina. Autore del fatto un suo connazionale 28enne a seguito di una lite banale. Quest’ultimo infatti avrebbe chiesto dei soldi ed una sigaretta al 38enne. L’uomo si è rifiutato di cedere alle richieste del connazionale e quest’ultimo, evidentemente alterato, ha estratto un coltello ed ha colpito all’addome il 38enne ferendolo a morte. Dopo il fatto il ragazzo si è consegnato volontariamente alle forze dell’ordine presentandosi presso la caserma di Marina Tor San Lorenzo.

Ida Cesaretti

 

Previous articleRoma, raffica di furti nella notte: 4 arresti
Next articleSelvaggia Lucarelli contro tutti: “Dalle Str****te sul Covid a quelle sull’Ucraina”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here