Home Politica Scanzi taglia via Conte e Di Maio dalla foto con Putin: ma...

Scanzi taglia via Conte e Di Maio dalla foto con Putin: ma i follower non lo perdonano

0

Roma, 7 mar – Andrea Scanzi taglia via Conte e Di Maio dalla foto con Putin: ma i follower non lo perdonano. Per portare a segno uno dei suoi classici attacchi a Matteo Salvini il giornalista e ‘caregiver’ si fa autogol.

Scanzi taglia via Conte e Di Maio dalla foto con Putin: ma i follower non lo perdonano

Scanzi negli scorsi giorni ha postato su Facebook una foto del 2019 che ritrae il leader della Lega Matteo Salvini accanto al presidente russo Vladimir Putin. “Staremmo meglio se avessimo un Putin in Italia”: queste le parole di Salvini citate nel post con Scanzi che aggiunge un sui commento: “Poveraccio”.

L’autogol della rockstar del giornalismo

Il giornalista dall’ego smisurato, però, ha dei follower molto attenti. E infatti si sono accorti di un piccolo (ma grande) particolare: nella foto alla sinistra di Putin si intravede un’altra persona. Una persona che Scanzi, come neanche la Pravda di sovietica memoria avrebbe mai fatto, ha pensato bene di ‘cancellare’ nel tentativo di rimuovere anche la memoria di quanto accaduto. Ma il web, a differenza della Russia dei primi del secolo, offre la possibilità di cercare autonomamente immagini e fonti. Ed ecco che salta fuori lo scatto originale che mostra sì il gran faccione sorridente di Salvini a fianco a quello di Putin ma anche quelli (altrettanto sorridenti) di Giuseppe Conte e Luigi Di Maio. Proprio loro, i due paladini del Movimento 5 Stelle. Scanzi casualmente ha deciso di omettere proprio loro dal ritratto.

Leggi anche: Scanzi in concerto a Roma, è flop social. E i commenti ‘spariscono’

“Chi sta a sinistra di Putin?”

“Sarebbe interessante scoprire chi è la figura a sinistra di Putin, la cui cancellazione era così necessaria da escogitare un elaborato trucco grafico. Voi avete qualche idea?”, scrive il deputato di Italia Viva, Luigi Marattin. “Visto che il Falso Quotidiano non vuole fare sapere che oltre a Salvini nella foto sfuocata apposta, c’erano Conte e Di Maio, lo faccio io che ho la foto completa … in caso che qualche amico di Putin si voglia sfilare, oppure nascondersi. Caro Scanzi, e se ci fosse stato Renzi?” scrivono gli utenti nei commenti. E’ praticamente la prima legge del web: Scanzi volant, screenshot manent.

Ilaria Paoletti

Previous articleOrrore nella casa di riposo alle porte di Roma: anziani picchiati e storditi coi farmaci
Next articleGarbatella, il giallo dei ‘botti’ tutte le sere: e adesso prendono fuoco pure le auto (FOTO)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here