Home Cronaca Ponte Marconi, col cuore spezzato minaccia di gettarsi nel Tevere

Ponte Marconi, col cuore spezzato minaccia di gettarsi nel Tevere

0
Ponte Marconi

Roma, 1 feb – Ponte Marconi, col cuore spezzato minaccia di gettarsi nel Tevere. L’uomo è stato tratto in salvo dai carabinieri. Il tam tam sui social.

Ponte Marconi, col cuore spezzato minaccia di gettarsi nel Tevere

I carabinieri lo hanno trovato seduto con le gambe nel vuoto sul parapetto di ponte Guglielmo Marconi: era un trentenne che minacciava il suicidio gettandosi nel Tevere. A salvarlo i carabinieri intervenuti sul posto dopo essere stati allertati da una passante. Prima ancora, sui social e sui gruppi di quariere di San Paolo / Marconi si è susseguito il tam tam: “Ma cosa sta succedendo a viale Marconi?” chiede un utente su “Sei di viale Marconi se …”. “Un ragazzo si vuole suicidare”, risponde una cittadina. “Speriamo non lo abbia già fatto”, commenta una donna.

L’intervento dei carabinieri

L’intervento dei militari dell’arma poco prima delle 12:00 di lunedì 31 gennaio: i carabinieri della locale stazione si sono recati su ponte Marconi assieme ai colleghi del nucleo radiomobile ed hanno trovato il ragazzo seduto sulla balaustra che minacciava il suicidio. Alla base del gesto, secondo quanto riportano fonti di stampa, sembrerebbe esserci una delusione amorosa. I carabinieri hanno quindi atteso il momento opportuno e sono riusciti a prenderlo ed a metterlo in sicurezza sul marciapiede.

Luciano Guido

Previous articleParioli, a spasso con la pistola finta semina panico nel quartiere
Next articleA Tor Bella Monaca dai Castelli, dalla Puglia e dalla Sicilia: in manette i ‘trasfertisti’ dello spaccio
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here