Home Cronaca Tor tre teste, rissa nel centro di accoglienza: 35enne tunisino accoltellato al...

Tor tre teste, rissa nel centro di accoglienza: 35enne tunisino accoltellato al torace

0
tor tre teste rissa centro accoglienza

Roma, 31 gen – Tor tre teste,  rissa nel centro di accoglienza: 35enne tunisino accoltellato al torace. Arrestato il presunto autore del tentato omicidio, un cittadino dell’Azerbaigian di 30 anni.

Tor tre teste, rissa nel centro di accoglienza: 35enne tunisino accoltellato al torace

Un 35enne tunisino è stato accoltellato al torace nel centro di accoglienza di via Aristide Staderini, a Tor tre teste: l’uomo è stato trasportato d’urgenza in ospedale, in fin di vita. Il tentato omicidio è avvenuto domenica pomeriggio. L’uomo è stato operato d’urgenza.

La lite

Il tentato omicidio è avvenuto al culmine di una lite fra due degli ospiti della struttura: i ‘rivali’, un cittadino dell’Azerbaigian di 30 anni ed un tunisino di 35. L’azero avrebbe impugnato un coltello ferendo al torace il tunisino, colpito da diversi fendenti. Sul posto è giunto il personale del 118, che ha trovato il cittadino nordafricano riverso in una pozza di sangue: le sue condizioni sono apparse subito gravi. Trasportato d’urgenza dall’ambulanza al policlinico Casilino è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. La sua prognosi resta riservata.  Nel centro d’accoglienza di via Staderini sono poi intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile di Roma. Sottoposto a fermo con l’accusa di tentato omicidio, il 30enne azero è stato associato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Leonardo Nicolini

Previous articleTor Bella Monaca, ragazza precipita dal tredicesimo piano e muore: indagini sulla dinamica dell’incidente
Next articlePaolo Moroni, l’ingegnere di Allumiere ucciso ad Amsterdam: ecco il killer
Avatar
Avvocato, rugbista, scrivo di cronaca ma non disdegno lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here