Home Cronaca Frosinone, troppi contagi: scuole chiuse fino al 15 gennaio

Frosinone, troppi contagi: scuole chiuse fino al 15 gennaio

0
sciopero scuola

Roma, 10 gen – Frosinone, troppi contagi: scuole chiuse fino al 15 gennaio. La decisione del sindaco Nicola Ottaviani.

Frosinone, troppi contagi: scuole chiuse fino al 15 gennaio

Fino al 15 gennaio a Frosinone si proseguirà con la didattica a distanza. “Abbiamo dovuto effettuare uno slalom interpretativo tra una serie di disposizioni normative contrastanti, prima, tra loro stesse e, poi, con la logica della veloce evoluzione del virus, in alcune scuole e istituti del capoluogo –dichiara il sindaco – Abbiamo raccolto le comunicazioni e le preoccupazioni, evidentemente fondate, da parte delle famiglie, dei docenti e dei responsabili dei singoli plessi scolastici, investiti più seriamente dalla problematica”.

Le critiche di Ottaviani al Governo

Il sindaco ha criticato il Governo, sostenendo che l’unica preoccupazione a livello nazionale è l’elezione del presidente della Repubblica: “I Dirigenti degli istituti e delle scuole che riapriranno con la didattica in presenza dopo il 15 gennaio, fino a quella data avranno cura di attivare la didattica a distanza integrata, nelle forme da loro ritenute più consone ed efficaci”, dice Ottaviani.

Le altre città dove le scuole saranno chiuse

Le scuole rimarranno chiuse fino al 15 gennaio anche ad Arce, Pontecorvo, Strangolagalli, San Biagio Saracinisco, Villa Latina, Picinisco, Atina, Veroli, Sora, Fiuggi, Anagni, Isola del Liri, Arpino, Broccostella, Fontechiari, Pescosolido, Posta Fibreno, Castelliri e Campoli Appenino, Cervaro, Colfelice, Sant’Elia Fiumerapido. Per quanto riguarda il comune di Fumone, invece, gli studenti torneranno in classe il 24 gennaio.

Elisabetta Valeri

Previous article(Video) Espugnato il fortino dello spaccio di Roma Sud
Next articleAtac, autisti chiedono invalidità per danni alla schiena. Colpa delle buche …
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here