Home Cronaca Roma, un altro morto sul lavoro: è un operaio di 50 anni

Roma, un altro morto sul lavoro: è un operaio di 50 anni

0

Roma, 28 dic – Roma, un altro morto sul lavoro: è un operaio di 50 anni. L’uomo è morto dopo essere precipitato da una impalcatura.

Roma, un altro morto sul lavoro: è un operaio di 50 anni

Il dramma questa mattina in via Merulana, all’Esquilino. I soccorritori sul posto sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco e la polizia ma non hanno potuto far altro che accertare il decesso dell’operaio, un uomo italiano di circa 50 anni.

Deceduto sul colpo

Il lavoratore era impegnato su un ponteggio per alcuni lavori edili di ristrutturazione di una palazzina al civico 177 di via Merulana. L’operaio è precipitato per molti metri. Il cinquantenne  è morto sul colpo a causa delle gravi ferite riportate nella caduta. I vigili del fuoco (assieme al funzionario di turno) e gli agenti del commissariato Esquilino di polizia hanno cominciato le verifiche assieme all’autorità giudiziaria sul ponteggio interessato dall’incidente per accertare eventuali violazioni sulle norme di sicurezza. Sul posto per raccogliere elementi utili a ricostruire la tragedia anche gli uomini della polizia scientifica della questura di Roma.

Un altro incidente sul lavoro a Roma: muore operaio di 41 anni

A novembre in sole 24 ore un uomo è caduto da un’altezza di tre metri riportando una frattura alla base cranica che purtroppo non gli ha lasciato scampo, poco prima Catalin Dragos Purda, operaio romeno residente a Fonte Nuova, era deceduto mentre stava lavorando su una impalcatura a Gregorio VII.

Ilaria Paoletti

Previous articleFregene, cadavere sulla spiaggia: ancora mistero sull’identità
Next articleRoma, record di pazienti bloccati nelle ambulanze

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here