Home Cronaca Prenestino, lite col coltello per pochi grammi di hashish: straniero in manette

Prenestino, lite col coltello per pochi grammi di hashish: straniero in manette

0

Roma, 23 dic – Prenestino, lite col coltello per pochi grammi di hashish: straniero in manette. La Questura verificherà anche la sua posizione sul territorio nazionale.

Prenestino, lite col coltello per pochi grammi di hashish: straniero in manette

Nella zona di Prenestino, 2 equipaggi della Sezione Volanti, intervenuti per una segnalazione di lite dove una delle parti era armata di coltello, hanno arrestato un ragazzo che, oltre ad aver ferito un uomo con un taglierino, era in possesso di alcuni grammi di hashish. La magistratura ha disposto per lui il divieto di dimora nel comune di Roma; al termine dell’iter giudiziario lo stesso, essendo originario di uno dei paesi del continente africano, è stato accompagnato negli uffici della Questura per la verifica della sua posizione sul territorio nazionale.

L’arresto in piazza Mancini

A seguito di un controllo in piazza Mancini, invece, gli investigatori del commissariato Villa Glori, hanno arrestato due uomini entrambi sorpresi, seppur con modalità diverse, con alcuni grammi di eroina. A seguito dell’udienza di convalida, con rito direttissimo, il più anziano è stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione ed accompagnato nel carcere di Vasto, mentre il più giovane, con pena sospesa, è stato condannato a 2 mesi di reclusione.

Luciano Guido

Previous articleFidene, la droga nella borsa della palestra: in manette pusher ‘atleta’
Next articleTrionfale, baby violenza a scuola: botte ai coetanei per i vestiti griffati
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here