Home Cronaca Tiburtina, cacciaviti, pinze e tenaglie: 2 nomadi girano con l’attrezzatura per lo...

Tiburtina, cacciaviti, pinze e tenaglie: 2 nomadi girano con l’attrezzatura per lo scasso

0
Tiburtina, Carabinieri

Roma, 21 dic – Tiburtina, cacciaviti, pinze e tenaglie: 2 nomadi girano con l’attrezzatura per lo scasso. Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli sono stati impegnati in un piano di controllo nelle zone di piazza Bologna, con particolare riguardo alle aree adiacenti alla Stazione F.S. Tiburtina e nel quartiere Nomentano.

Tiburtina, cacciaviti, pinze e tenaglie: 2 nomadi girano con l’attrezzatura per lo scasso

Nel corso dei controlli, i Carabinieri hanno identificato un centinaio di persone, alcune delle quali sono state denunciate a piede libero, e controllato circa 47 veicoli. Al termine di un controllo i militari hanno denunciato un cittadino straniero di 20 anni, senza fissa dimora, trovato in possesso senza giustificato motivo, di alcuni arnesi da scasso quali un cacciavite, una chiave esagonale e una chiave combinata, che al termine del controllo sono stati sequestrati.

L’altro arresto

I Carabinieri della Stazione Salaria, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno denunciato per lo stesso motivo, un cittadino straniero di 47 anni, nullafacente e domiciliato in un campo nomadi della Capitale. Nel furgone condotto dall’uomo i militari nel corso del controllo hanno rinvenuto e poi sequestrato, 2 cacciaviti, 2 pinze, una tenaglia, un martello, una chiave inglese, altre chiavi combinate e un attrezzo multiuso. Sono stati invece segnalati alla competente Autorità, per detenzione di sostanze stupefacenti ad uso personale 3 giovani romani mentre una donna straniera, di 63 anni, senza fissa dimora, è stata sanzionata poiché aveva posto in essere delle condotte che impedivano la libera fruizione delle infrastrutture ferroviarie mobili in largo Guido Mazzoni.

Luciano Guido

Previous articleObbligo di mascherine all’aperto, ecco cosa dice l’ordinanza di Zingaretti
Next articleShopping online, i 5 consigli della Postale per evitare le truffe
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here