Home Cronaca Giro di vite contro i no green pass: 34 persone multate a...

Giro di vite contro i no green pass: 34 persone multate a Roma e provincia

0
green pass

Roma, 21 dic – Giro di vite contro i no green pass: 34 persone multate a Roma e provincia. Nelle ultime 48 ore di monitoraggio circa il rispetto della normativa antiCovid-19, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno sanzionato 34 persone per irregolarità verificate durante il controllo dei Green Pass e per il mancato uso delle mascherine.

Giro di vite contro i no green pass: 34 persone multate a Roma e provincia

I Carabinieri della Stazione Roma Torrino Nord e quelli della Stazione Roma Quadraro hanno sanzionato, rispettivamente, il titolare di una tabaccheria in zona Tor di Valle e il gestore di un minimarket in zona Casilina sorpresi ad esercitare attività lavorativa priva di certificazione verde.

La situazione a Tivoli

I Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno eseguito verifiche presso il capolinea dei mezzi pubblici controllando numerosi utenti in arrivo dalla Capitale. Ad esito degli accertamenti sono scattate sanzioni per 25 persone per il mancato possesso di idonea certificazione verde.

I Castelli Romani sotto controllo

I Carabinieri della Stazione di Rocca di Papa hanno sanzionato la dipendente di un bar in via Casilina trovata nell’attività a lavorare priva di Green Pass. Multato anche il datore di lavoro per non aver ottemperato al controllo. I Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo, infine, hanno sanzionato il gestore e un dipendente di un negozio di ortofrutta a Ciampino e il titolare di un negozio di ortofrutta ad Albano Laziale trovati a lavorare senza certificazione verde. Ad Ariccia, i Carabinieri della locale stazione hanno sanzionato due clienti di un ristorante trovati senza Green Pass.

Ida Cesaretti

Previous articleTor Bella Monaca, decine di case e anche un bar ‘scroccavano’ la corrente da Acea
Next articleRoma, rapina una donna ma lei non ha soldi: fugge con un pacco di spaghetti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here