Home Cronaca Choc al Tufello, trovato morto nella casa occupata: mani e piedi legati

Choc al Tufello, trovato morto nella casa occupata: mani e piedi legati

0

Roma, 19 dic – Choc al Tufello, trovato morto nella casa occupata: mani e piedi legati.  L’uomo era scomparso da diversi giorni e aveva la bocca coperta da un panno.

Choc al Tufello, trovato morto nella casa occupata: mani e piedi legati

L’uomo, un egiziano, classe 1973, è stato trovato morto con le mani e i piedi legati. Sul volto aveva anche degli stracci come se qualcuno gli avesse voluto chiudere la bocca per evitare che urlasse ma sul suo corpo, ad una prima visione, non sono emersi segni evidenti di violenza. Secondo il Messaggero, la scioccante scoperta è stata fatta ieri pomeriggio nel complesso di case popolari di via Morandi 150, al Tufello. I carabinieri della compagnia di Montesacro hanno rinvenuto il corpo del 48enn: i familiari giorni fa ne avevano denunciato la scomparsa. E’ stata aperta un’inchiesta per omicidio anche se da una prima visione del medico legale non risulterebbero ferite provocate da armi o da oggetti usati per ferite, come i coltelli.

L’allarme del fratello

A dare l’allarme sulla scomparsa dell’uomo è stato il fratello. Sul posto anche i vigili del fuoco:   è stato necessario il loro intervento per recuperare il cadavere, visibile da un’intercapedine ed   incastrato sotto ad una griglia. Le operazioni hanno richiesto quasi un’ora di lavoro. L’egiziano  è risultato incensurato: era impiegato come operaio in una ditta di autodemolizioni della Palmiro Togliatti, non lontano dall’incrocio con viale dei Romanisti. Di lui si erano perse le tracce il 9 dicembre scorso: la famiglia l’avevano visto uscire di casa, ma non è più rincasato. Avevano provato a chiamarlo ripetutamente al cellulare, ma dopo un po’ il telefono ha smesso di funzionare.  Dopo tre giorni di silenzio il fratello ha presentato denuncia di scomparsa.

Leonardo Nicolini

Previous articleAi controlli col green pass contraffatto: multato titolare di un’erboristeria
Next articleCasal dei Pazzi, rapinatori incappucciati assaltano un bar: bastonate e clienti in ostaggio
Avatar
Avvocato, rugbista, scrivo di cronaca ma non disdegno lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here