Home Cronaca Addio alla regista Lina Wertmuller: si è spenta a 93 anni

Addio alla regista Lina Wertmuller: si è spenta a 93 anni

0
Lina Wertmuller

Roma, 9 dic – Addio alla regista Lina Wertmuller: si è spenta a 93 anni. È stata la prima donna candidata all’Oscar come migliore regista.

Addio alla regista Lina Wertmuller: si è spenta a 93 anni

Lina, all’anagrafe Arcangela Felice Assunta Wertmuller von Elgg Spanol von Braueich, discende da una nobile famiglia svizzera. Suo padre Federico era un avvocato antifascista originario di Palazzolo San Gervasio, in provincia di Potenza, ma vive insieme alla famiglia a Roma dove Lina studia. È amica e compagna di classe di Flora Carabella, futura moglie di Marcello Mastroianni che la introdurrà, a soli 17 anni, nel mondo dello spettacolo.

L’esordio

Nel 1953 è assistente alla regia nel film d’esordio di Virna Lisi, E Napoli canta mentre nel ’59 è l’autrice della prima edizione del programma Canzonissima. L’anno successivo Federico Fellini la vuole come aiutante e attrice per il film La dolce vita e, in seguito, la confermerà anche per 8 e mezzo. Nel 1963 debutta al cinema con I basilischi, pellicola ispirata al paese d’origine di suo padre. “Andando sul set di Salvatore Giuliano di Rosi, in Sicilia, decidemmo – racconterà in seguito – con amici di fare un giro per le cattedrali della Puglia, finimmo al confine con la Basilicata in un paesino che si chiama Palazzo San Gervaso, era quello da cui era venuto mio padre a Roma per fare l’avvocato. Non c’ero mai stata. Incontrai zii e parenti ed ebbi l’ispirazione per fare un ritratto del Sud profondo: la borghesia, lo struscio, il rapporto padri figli, ragazzi e ragazze”.

Nello stesso anni dirige Rita Pavone ne Il giornalino di Gian Burrasca che ottiene un ottimo riscontro di pubblico e di critica. Negli anni ’60 dirige anche il film a episodi Questa volta parliamo di uomini con Nino Manfredi, le commedie musicali Rita la zanzara e Non stuzzicate la zanzara, di nuovo con Rita Pavone nel ruolo della protagonista e il western The Belle Starr Story, con Elsa Martinelli. Nel 1965 si lega sentimentalmente con il pittore, scenografo e scrittore Enrico Job, con il quale trascorre insieme ben 44 anni della sua vita.

Ilaria Paoletti

Previous articleMinaccia l’ex moglie col coltello: salvata da un amico
Next articleA spasso con lo ‘shaboo’ in tasca: arrestato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here