Home Cronaca Torpignattara, sigilli al locale “No green pass”: controlli a tappeto

Torpignattara, sigilli al locale “No green pass”: controlli a tappeto

0
Polizia

Roma, 20 nov  – Torpignattara. La Polizia di Stato chiude un ristorante “No Green Pass”. Elevate sanzioni per un ammontare di 2.400 euro.

Torpignattara, sigilli al locale “No green pass”: controlli a tappeto

Controlli a tappeto per verificare il rispetto della normativa contro la diffusione del covid-19. La scorsa sera agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Roma hanno effettuato mirati servizi di controllo agli esercizi commerciali finalizzati alla verifica del rispetto della normativa anti Covid ed in particolare al possesso del Green Pass. Nel corso di un accertamento effettuato in un ristorante a Torpignattara, al cui interno erano presenti circa 200 persone, i 2 titolari sono stati trovati entrambi privi di mascherina e di green pass, al pari di altri 4 avventori.

Le multe salate

Per il mancato controllo, da parte dei titolari, della certificazione verde sia nei confronti dei propri dipendenti, che nei confronti dei clienti, gli agenti hanno elevato contravvenzioni per un ammontare di 2.400 euro e hanno notificato, ai proprietari, la sanzione accessoria della chiusura per 5 giorni. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare la regolarità della posizione lavorativa dei dipendenti e il possesso dei requisiti HACCP.

Ida Cesaretti

Previous articleIl nonno di Scamacca minaccia con un coltello i clienti di un bar a Fidene
Next articleFinalmente in manette il rapinatore seriale: colpevole di 14 rapine

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here