Home Cronaca Il nonno di Scamacca minaccia con un coltello i clienti di un...

Il nonno di Scamacca minaccia con un coltello i clienti di un bar a Fidene

0
nonno scamacca

Roma, 18 nov – La famiglia di Gianluca Scamacca non smette di balzare agli onori delle cronache. Dopo che il padre del calciatore del Sassuolo alcuni mesi fa era entrato nel centro sportivo di Trigoria armato di una spranga, adesso è il turno del nonno. Salvatore Scamacca, sessantasei anni, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di aver minacciato con un coltello puntato alla gola un cliente di un bar di via Don Giustino Russolillo a Fidene lo scorso 12 di novembre.

Il fatto è dunque avvenuto nella borgata della periferia nord est della Capitale. Per il nonno del calciatore sono scattate le manette non solo per le minacce nel bar, ma anche per possesso ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere nonché per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Non finiscono dunque i guai per la famiglia del giovane calciatore romano, dopo l’exploit del padre che armato di spranga aveva danneggiato diverse auto nel centro sportivo Fulvio Bernardini. Gianluca Scamacca è cresciuto a Fidene prima di frequentare i settori giovanili di Roma e Lazio e diventare negli ultimi due anni uno dei giovani attaccanti più interessanti della Serie A.

Previous articleNuovi arresti per droga a Tor Bella Monaca, un corriere nell’auto modificata trasportava 700 grammi di cocaina
Next articleTorpignattara, sigilli al locale “No green pass”: controlli a tappeto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here