Home Cronaca Minacce morte via Twitter a presidente Federfarma Marco Cossolo

Minacce morte via Twitter a presidente Federfarma Marco Cossolo

0
Federfarma Morte minacce

Roma, 21 ott – Minacce morte via Twitter al presidente di Federfarma, Marco Cossolo. Innumerevoli gli attestati di solidarietà.

Minacce morte via Twitter a presidente Federfarma

Federfarma rende noto che, “a seguito delle minacce di morte pervenute via Twitter al Presidente Marco Cossolo, segnalate da un cittadino che ringraziamo per il senso civico, ha predisposto gli atti per la presentazione di denuncia alle autorità competenti. Federfarma, ribadendo la propria solidarietà al Presidente e la posizione di totale sostegno alla campagna di vaccinazione anti-Covid come principale strumento per uscire dalla pandemia, conferma ancora una volta che questa è la strada da seguire. La Federazione proseguirà, quindi, nell’opera di invito ai cittadini non vaccinati di recarsi in farmacia per tale scopo”.

La solidaerità a Cossolo

La Fofi, Federazione degli Ordini dei farmacisti Italiani, “esprime sdegno e preoccupazione per le gravi minacce ricevute dal presidente della Federfarma, Marco Cossolo. “Simili gesti sono inconcepibili nel momento in cui i farmacisti e le farmacie italiane stanno compiendo tutto il possibile per rispondere alle necessità di tutti i cittadini”, dice il presidente della Federazione, Andrea Mandelli. “A Marco Cossolo va la nostra solidarietà e quella di tutta la nostra professione”, si legge ancora. “Esprimo solidarieta’ a Marco Cossolo, presidente di Federfarma, per le gravi minacce che gli sono state indirizzate. Dobbiamo proteggere chi tutti i giorni ci permette di combattere la nostra battaglia contro il covid con coraggio e professionalità”. Così Marco Vincenzi, presidente del Consiglio regionale del Lazio. “Voglio rivolgere la piena solidarietà al Presidente di Federfarma, Marco COSSOLO per le vili minacce ricevute. Le farmacie hanno un ruolo importante e sono un baluardo nella lotta al Covid”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Luciano Guido

 

 

Previous articleRoma, celebrato il 40° anniversario uccisione del Capitano Straullu e dell’agente Di Roma
Next articleOrrore a Latina, cane lasciato a morire circondato da escrementi
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here