Home Cronaca Atac, una mail per comunicare l’assenza del Green pass

Atac, una mail per comunicare l’assenza del Green pass

0
green pass atac

Roma, 13 ott – Atac dal 15 ottobre, con l’entrata in vigore del Green Pass obbligatorio sul posto di lavoro, monitorerà eventuali picchi di assenze anomale che potrebbero avere una ricaduta su servizio di trasporto a Roma. Ma lo farà basandosi sul “principio di fiducia”, non ci saranno controlli volti a “stanare” gli irregolari del Green pass ma una casella mail alla quale inviare la segnalazione.

I controlli per i dipendenti Atac? Chi mente verrà sanzionato

“Atac si è già organizzata per garantire sia i controlli sui Green Pass, previsti dalle nuove norme, che le normali attività di servizio. Non è possibile sapere per legge quali e quante persone sono vaccinate, ma la stessa legge impone di venire al lavoro muniti di Green Pass. Quindi chi non lo fa, ed elude i controlli, se ne assume le responsabilità e verrà sanzionato“. Lo fa sapere la stessa Atac interpellata dall’Ansa.

Atac: “Monitoreremo l’assenteismo”

“E’ stata fatta da giorni un’ampia e continua opera di informazione fra i dipendenti, che prosegue anche in queste ore, ed è stata messa a disposizione una casella di posta elettronica dedicata per comunicare l’eventuale mancanza di Green pass – aggiunge l’azienda – Ovviamente saranno monitorati anche i tassi di assenteismo per individuare eventuali picchi anomali nei prossimi giorni. Auspichiamo che tutti i lavoratori collaborino con l’azienda, impegnata nella gestione di una situazione molto complessa, per garantire al contempo la salute pubblica e il diritto al trasporto”, conclude l’azienda dei trasporti di Roma.

Previous articleNon si ferma il blitz no green pass, altri 24 denunciati: 15 erano alla Cgil
Next articleSileri: “Presto stop distanziamento, poi mascherina e Green pass”
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here