Home Cronaca (Video) “Assaltiamo la Cgil”: l’annuncio dei manifestanti No green pass dal palco...

(Video) “Assaltiamo la Cgil”: l’annuncio dei manifestanti No green pass dal palco un’ora prima dell’incursione

0
video cgil

Roma, 12 ott – Ieri è andato in onda Quarta Repubblica e ha mostrato alcune immagini esclusive: quelle che ritraggono Giuliano Castellino, uno degli arrestati per l’assalto alla Cgil di sabato scorso, annunciare già dal palco di piazza del Popolo che il corteo sarebbe arrivato proprio lì.

Assalto alla Cgil, il video del “proclama”

Nel video, pubblicato ieri dalla trasmissione condotta Nicola Porro, si mostra come già dal palco di piazza del Popolo, dove si era radunato il grosso della manifestazione No green pass, Giuliano Castellino, militante di Forza Nuova e arrestato per l’assalto alla Cgil, chiami proprio a raccolta i manifestanti per andare davanti alla sede del sindacato, e non lo fa con le parole più gentili ma, anzi, il suo annuncio avrebbe dovuto mettere in allarme le forze dell’ordine.

“Gli italiani liberi vanno ad assediare la Cgil”

“Sapete chi ha permesso che oggi il Green pass diventi legge e milioni di nostri connazionali sono sotto ricatto e rischio disoccupazione? Hanno dei nomi precisi! Cgil, Cisl e Uil! Sapete gli italiani liberi cosa fanno? Vanno ad assediare la Cgil, oggi andiamo ad assaltare la Cgil! Noi oggi chiamiamo Landini, se rivuole il suo palazzo, la sua sede viene a Roma e proclama lo sciopero generale di tutti i lavoratori contro il Green pass. Adesso i microfoni si spengono e si parte tutti verso al Cgil”.

Le parole di Porro

Parole inequivocabili seguite poi dai fatti: un’ora e un quarto prima dell’assalto alla Cgil. E la manifestazione diventa, infatti, un corteo: “La premeditazione non è che era scritta dall’atteggiamento di Forza Nuova, lo annunciano proprio davanti a tutti” dice Porro. “La piazza segua Castellino, e l’obiettivo lo capirete” si sente ancora dire dal palco. A questo punto ci si interroga sulle responsabilità delle forze dell’ordine presenti: molto probabilmente queste domande arriveranno anche fino al ministro Lamorgese.

Ida Cesaretti

Previous articleNo green pass, si consegna in Questura il poliziotto protagonista di un video di violenza diventato virale
Next articleRogo bus Tor Sapienza, il mezzo che ha scatenato le fiamme era stato riparato 105 volte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here