Home Sport “A Mourinho stasera pippamo”. Il video choc di Zalewsky con gli amici

“A Mourinho stasera pippamo”. Il video choc di Zalewsky con gli amici

0
Zalewski

Roma, 8 ott – Il video è stato rimosso dalle stories di Instagram, ma un amico di Nicola Zalewski, il trapper Zep Dembo – uno dei componenti della band di Roma centro Dark Polo Gang – ha comunque fatto in tempo a inguaiare l’amico 19nne. Nel video, notturno, il trapper dice chiaramente “Mourinho stamo a fa’ schifo, stasera pippamo”, riferimento gergale per un uso di droga, con Zalewski alle spalle apparentemente molto divertito.

Il video è stato rimosso ma il web non dimentica

Anche se rimosso, il video ha fatto in tempo a essere salvato da parecchi tra gli oltre 22mila followers del trapper e sta avendo una diffusione molto ampia. Il filmato divenuto virale sul web è arrivato anche ai dirigenti di Trigoria. C’è stato un confronto e un chiarimento con il ragazzo, che ha detto loro di non esser riuscito a capire nella confusione quanto il suo amico stesse dicendo in quel momento e che non avrebbe fatto, ovviamente, alcun uso di stupefacenti e si è scusato. Il ragazzo ha perso recentemente il papà Krzysztof, dopo una lunga malattia e sta attraversando un momento delicato e la Roma, a quanto trapela, sente il dovere di stargli vicino e consigliarlo per il meglio. Pare persino che Mourinho e il giocatore polaccoo abbiano pranzato insieme, dimostrando che non c’è acredine tra i due.

I provvedimenti dalla Roma contro Zalewski

La Società non giustifica l’accaduto, fa sapere, ma comprende il momento complicato del ragazzo e vuole stargli vicino, per questo parlerà con Zalewski, e magari a farlo sarà lo stesso Mourinho lunedì alla ripresa degli allenamenti e non è escluso che possa arrivare una multa al giovane visto il regolamento interno a Trigoria.

Previous articleMorto Sergio Brugiatelli: testimone chiave dell’omicidio Cerciello
Next articleVelletri, sit-in di protesta sotto la Regione: “Difendiamo l’ospedale”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here