Home Approfondimento Mostra itinerante I Camuccini, l’omaggio tra Roma e Parigi

Mostra itinerante I Camuccini, l’omaggio tra Roma e Parigi

0
I Camuccini
La locandina de I Camuccini

Roma, 2 ott – Due gallerie e tre appuntamenti nelle capitali europee dell’arte – Roma e Parigi – per celebrare in un’unica mostra itinerante Vincenzo Camuccini, protagonista indiscusso del neoclassicismo romano, e suo figlio Giovanni Battista, interprete sensibile del paesaggio romantico en plein air: aprirà il 1 ottobre.

Dove e quando vederla

I Camuccini. Tra neoclassicismo e sentimento romantico, progetto espositivo allestito nella galleria capitolina Antonacci Lapiccirella Fine Art che lo organizza insieme alla galleria Maurizio Nobile Fine Art. La mostra, che resterà aperta fino al 28 ottobre, da Roma poi approderà a Parigi, dal 5 all’11 novembre alla Galerie Eric Coatalem e dal 16 novembre al 3 dicembre alla Maurizio Nobile Fine Art.

Camuccini: due vita per l’arte

Attraverso circa 50 lavori, l’esposizione illustrerà la parabola artistica dei due pittori: dal racconto della lunga e gloriosa carriera di Vincenzo, con i suoi quadri dedicati alla storia romana (come l’Appio Claudio, bozzetto per la monumentale Morte di Virginia commissionata da Frederick August Hervey vescovo di Derry e IV conte di Bristol e la Partenza di Attilio Regolo, eseguita per il Duca di Blacas) alla vocazione paesaggistica di Giovanni Battista, attraverso una serie di vedute incantevoli della campagna laziale. Nel percorso anche una serie di disegni inediti risalenti al periodo formativo che vede il giovane Vincenzo esercitarsi prima sulle opere dei grandi maestri del passato e poi lasciarsi andare all’invenzione.

Previous article2 ottobre, la Festa dei nonni e degli Angeli Custodi
Next articleDomani 106 Comuni del Lazio alle urne: ecco come si vota

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here