Home Politica Casamonica, Di Maio a Lozzi: “Hai fatto una cosa storica di cui...

Casamonica, Di Maio a Lozzi: “Hai fatto una cosa storica di cui altri si sono presi il merito”

0
Di Maio Lozzi
Di Maio e Lozzi

Roma, 28 set – “Sui Casamonica io vi ho sempre detto la verità, cosa che qualcun altro non ha fatto, riaffidare Roma nelle mani di chi mente spudoratamente è una cosa intollerabile”: lo dice Monica Lozzi forte di un messaggio audio dal contenuto apparentemente inequivocabile inviatole da Di Maio: “Stai facendo un grande lavoro – dice il ministro Di Maio – Non so se ti sarà mai riconosciuto: hai fatto una cosa storica di cui altri, purtroppo, si sono presi il merito”. L’ex capo politico del M5s e attuale ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, mentre commenta le vicende legate all’abbattimento delle villette dei Casamonica al Quadraro, quartiere di Roma.

Subito la smentita di Di Maio…

Che gaffe per il povero Di Maio che ha subito cercato di mettere una (brutta) pezza lì dove poteva. Se l’audio non si può negare, infatti, lo staff del ministro con una nota ha precisato che il riferimento non era alla sindaca uscente Virginia Raggi ma all’ex co-vice premier Matteo Salvini. “Si precisa che nell’audio fatto ascoltare da Monica Lozzi in una trasmissione radio, e ripreso da alcuni organi di stampa, il ministro Di Maio faceva chiaro riferimento a Matteo Salvini – spiegano dagli uffici della Farnesina- Dunque qualsiasi tipo di strumentalizzazione o di riferimento alla sindaca Raggi è falso e pretestuoso. Il ministro Di Maio ha sempre espresso il proprio supporto all’operato della sindaca. Il grande impegno di Raggi a favore della legalità è sotto gli occhi di tutti”.

… Ma Lozzi non ci sta

L’audio però è stato reso pubblico dalla presidente del VII Municipio e candidata a sindaca per Revoluzione Civica, Monica Lozzi, nel corso di un’intervista a Gli Inascoltabili, un programma dell’emittente radiofonica New Sound Level. “La Raggi- commenta Lozzi – si arroga i meriti dell’abbattimento delle villette dei Casamonica, ne ha fatto uno dei punti principali della sua campagna elettorale. Ma gli abusi edilizi sono di competenza del Municipio, tutta l’attività l’ha fatta il Municipio: dal togliere i dossier dai cassetti fino all’abbattimento. Il sindaco aveva solo l’obbligo di mettere a disposizione la Polizia locale. Ci ha affiancato il suo delegato alla Sicurezza che però il giorno prima delle demolizioni era in ferie. La Raggi è arrivata solo il giorno degli abbattimenti per i fotografi e le telecamere. Il presidente Conte, c’è una foto che lo testimonia, è venuto a cercarmi per complimentarsi”. Quindi sarebbe la seconda appropriazione impropria, dopo quella del titolo di unica candidata donna alla guida del Comune, smentita proprio da Lozzi.

Giuliano (FdI): “Abbattimento è lavoro solo e soltanto dal municipio”

Anche Fratelli d’Italia si è espresso sulla questione attraverso il candidato di Fratelli d’Italia al Consiglio Comunale, e già capogruppo di FdI in VII Municipio, Fulvio Giuliano: “Vengo a conoscenza dell’audio di Di Maio in merito alla vicenda dell’abbattimento delle villette dei Casamonica. La Raggi si è presa il merito di un lavoro fatto solo e soltanto dal municipio. Fratelli d’Italia in questa vicenda è andata a supporto della presidente del VII municipio, Monica Lozzi per contrastare la lotta all’abusivismo e alla criminalità”.

Previous articleClaudia Koll rivela: “Il diavolo è venuto da me per stritolarmi”
Next articleLanuvio, certificati anagrafici rilasciati anche in tabaccheria
Maria Neve Iervolino
Maria Neve Iervolino è giornalista pubblicista dal 2017. Lavora nel campo della comunicazione digitale e della carta stampata occupandosi principalmente di cronaca e politica, con incursioni nel campo della cultura e della poesia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here