Home Cronaca Acilia, prima la rapinano poi la stuprano: terrore per una 48enne

Acilia, prima la rapinano poi la stuprano: terrore per una 48enne

0
Acilia rapina stupro

Roma, 28 sett  – Puro terrore ad Acilia per una donna di 48 anni che la scorsa settimana è stata rapinata e poi costretta ad avere un rapporto sessuale con i malviventi che le erano piombati nell’appartamento.

Acilia, prima la rapina poi lo stupro

Nella giornata di ieri, al termine di un’approfondita attività investigativa, i Carabinieri di Ostia hanno arrestato i responsabili: si tratta di 2 trentenni e di un 46enne, tutti residenti nella zona dei castelli romani. I 3, già noti alle forze dell’ordine, sono riusciti ad introdursi nel corso della notte all’interno dell’abitazione di Acilia di una 48enne di origine peruviana e minacciandola con una pistola, dopo averla rapinata del denaro contante presente all’interno della casa, l’hanno malmenata e stuprata, dandosi poi alla fuga.

I soccorsi e le successive indagini

La donna vittima dello stupro ad Acilia dopo alcune ore è stata soccorsa dal proprio coinquilino, non presente al momento dell’aggressione e rientrato a casa purtroppo successivamente. E’ stata poi medicata presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia e dimessa con una prognosi di 20 giorni. I malviventi arrestati sono stati sottoposti a fermo di iniziato, perrapina a mano armata, violenza sessuale di gruppo, lesioni personali e porto abusivo di armi”.  Sono stati ristretti presso la casa circondariale capitolina di Regina Coeli e di Avellino.

Elisabetta Valeri

Previous articlePippo Franco: “L’uomo è diventato un codice a barre. Il conformismo ha ucciso il senso poetico dell’esistenza”
Next articleLutto per Luca e Nicola Zingaretti: è morto il papà Aquilino
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here