Home Cronaca Vaticano, lite tra senza fissa dimora sfocia nel sangue: arrestato un...

Vaticano, lite tra senza fissa dimora sfocia nel sangue: arrestato un iraniano

0
lite senza fissa dimora

Roma, 27 sett – Una lite tra due senza fissa dimora sfocia nel sangue a Roma: un polacco di 43 anni è stato accoltellato, per ben quattro volte da un 56enne iraniano, arrestato sabato all’alba dalla polizia con l’accusa di tentato omicidio.

La lite tra due senza fissa dimora

La lite tra i due senza fissa dimora si è consumata venerdì notte, a due passi dal Vaticano, in piazza Papa Pio XII. Qui alcuni passanti hanno notato un uomo agonizzante in una pozza di sangue e hanno allertato così i soccorsi.

In gravi condizioni

Sul posto gli agenti della polizia di Stato del commissariato Borgo e la squadra Mobile. Il ferito, identificato per un clochard di 43 anni, è stato quindi portato con urgenza all’ospedale Santo Spirito per le profonde ferite ad addome, braccia e dorso. E’ stato operato edichiarato fuori pericolo di vita sebbene resti  in gravi condizioni.

L’arresto

Gli inquirenti, sulle tracce subito dell’aggressore, grazie alle immagini video della piazza, lo hanno riconosciuto e rintracciato alle 5:30 del mattino di sabato, sempre in quella zona. Il 56enne iraniano, arrestato, è accusato di tentato omicidio. I due litigavano per futili motivi.

Elisabetta Valeri

Previous articleSciopero camionisti contro il Green pass, possibili disagi oggi sulle autostrade
Next articleLuca Morisi indagato per droga: “Non ho commesso alcun reato. Chiedo scusa a Salvini”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here