Home Cronaca Genzano, passa sopra l’infiorata a tutto gas: denunciato un 30enne

Genzano, passa sopra l’infiorata a tutto gas: denunciato un 30enne

0
genzano infiorata

Roma, 27 sett – Doveva avere proprio tanta fretta il ragazzo che a Genzano è passato con a macchina sull’infiorata, i tipici quadri di fiori della cittadina laziale.

Genzano, sull’infiorata con la macchina

Un ragazzo di 30 anni di Anzio è stato identificato dalla polizia locale per quanto accaduto domenica scorsa: intorno alle 22.30, guidato dal navigatore satellitare dell’auto, una Ford Fiesta Rossa, il giovane si è trovato vicino al borgo antico del comune in provincia di Roma. Quando si è ritrovato a compiere diverse infrazioni, tra le quali quelle di aver divelto con l’auto le rimanenze della festa del Pane e della relativa infiorata, l’uomo, in stato di agitazione, non si è fermato all’alt dell’agente della polizia locale in Piazza Frasconi, fuggendo in direzione Ariccia. Un vigile urbano, tuttavia, ha preso la targa e grazie ad essa è stato identificato.

Patente ritirata e denuncia

Sabato mattina il 30enne responsabile del danno all’infiorata di Genzano, è stato convocato dal comando della Municipale di Genzano. Davanti agli ufficiali ha ammesso le sue colpe e ha chiesto scusa. Gli sono state contestate alcune gravi violazioni stradali, come la guida contromano e pericolosa nel centro abitato. Dovrà risarcire il danno al bene pubblico per alcune migliaia di euro. La sua patente è stata inoltre ritirata e inviata alla Prefettura di Roma. Sarà poi costretto a rispondere di resistenza e fuga a pubblico ufficiale. Una denuncia che gli potrebbe costare cara.

Elisabetta Valeri

Previous articleLatina, muore di emorragia dopo il parto: tragedia per una neomamma
Next article“Fedez esperto di droghe, non faccia il moralista con Morisi”: Sgarbi e il tweet al vetriolo
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here