Home Cronaca No green pass, azione disciplinare contro il vicequestore Schiliró: “Ho parlato da...

No green pass, azione disciplinare contro il vicequestore Schiliró: “Ho parlato da libera cittadina”

0
nunzia schillirò

Roma, 26 sett – Nunzia Alessandra Schilirò, vicequestore di Roma, intervenuta sul palco della manifestazione no green pass in piazza San Giovanni, è protagonista di un’azione disciplinare da parte del dipartimento di Pubblica Sicurezza.

Schiliró: “Poliziotti giurano sulla costituzione”

“Noi poliziotti abbiamo giurato sulla Costituzione, per questo è mio dovere essere qui” dichiara la vice questore Schilirò, che contesta il Green pass italiano dichiarandolo “illegittimo”. Nei suoi confronti intanto, il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha avviato un’azione disciplinare.

“No green pass su tutta la linea”

“Io sono per rifiutarlo su tutta la linea” dice la Schiliró sul Green pass “non si può scendere a questo compromesso, non si può accettare. Mi rendo conto che è impossibile arrivare a una sentenza della magistratura in così poco tempo. Però qualcosa possiamo farlo noi cittadini, perché se è vero che siamo quindici milioni, e quindici milioni di cittadini resteranno a casa, io voglio vedere come farà questo Paese ad andare avanti!”.

“Ho parlato da libera cittadina”

“Io ho parlato come libera cittadina” continua la Schiliró “ma è vero quello che dici, perché sicuramente i miei colleghi non avranno gradito. Ma io ho esercitato i miei diritti, i miei diritti previsti dalla Costituzione. Il mestiere che faccio è pubblico, perché se uno mette il mio nome su Google esce esattamente chi sono, cosa ho fatto, manca solo l’indirizzo di casa. E quindi nessuno mi può accusare di niente. Io sono un libero cittadino che difende la Costituzione, sulla quale ho giurato e vado avanti per la mia strada. Non ho paura di nulla”.

Elisabetta Valeri

Previous articleTragedia a Viterbo: 65 enne uccide la moglie e poi si suicida
Next articleLazio-Roma, le formazioni ufficiali: ecco chi scenderà in campo
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here