Home Politica Muccino sulla “Raggi gladiatrice”: “Roba da Halloween, ha affondato Roma e sorride”

Muccino sulla “Raggi gladiatrice”: “Roba da Halloween, ha affondato Roma e sorride”

0
Muccino Raggi

Roma, 25 sett  – Gabriele Muccino contro la Raggi “Gladiatrice”: il regista romano non ha affatto apprezzato il fotomontaggio diffuso da Beppe Grillo per fare endorsement alla sua eletta.

Muccino vs Raggi: “Hai affondato Roma e sorridi”

Serafico, Muccino “boccia” la Raggi gladiatrice con un solo tweet: “Un po’ Halloween, un po’ foto al Colosseo con i turisti, un po’ disperazione di una donna che ha affondato Roma e sorride con orgoglio”. Addirittura, quindi, per il regista de L’ultimo bacio il sindaco pentastellato sarebbe colpevole di aver “affondato” la Capitale come un capitano maldestro.

 

Raggi “gladiatrice” per Grillo

La Raggi gladiatrice condivisa su Instagram dal comico genovese e pater del Movimento Cinque Stelle è accompagnata da questa didascalia piena di pathos: “”Più’ in alto voli, tanto più piccoli sembreranno quelli che non possono farlo. Virginia, vai avanti con coraggio!”. E dire che Grillo aveva messo “nei guai” la Raggi sua gladiatrice col suo sfogo – video che riguardava l’accusa di stupro nei confronti di suo figlio Ciro. Molti chiesero infatti alle donne del M5S di prendere le distanze da ciò che aveva detto il comico genovese, e la Raggi finì appunto sulla graticola perché é una delle più conosciute del movimento. “E’ una storia piena di dolore con vittime giovanissime”, disse infine la Raggi. “Capisco la sofferenza di Beppe ma per una donna deve esserci sempre la possibilità di denunciare”.

Il sindaco di Roma Virginia Raggi, dopo la pioggia di scandali legati alla campagna per la sua rielezione (prima per la vicenda dei fuochi d’artificio pagati dai cittadini alla cena elettorale, e poi per il neomelodico che esalta i boss invitato ad esibirsi sul palco del X Municipio di Ostia) non trova pace neanche fuori dai confini italiani. Il quotidiano inglese l’ha accusata di pensare più a litigare con il governatore del Pd Nicola Zingaretti piuttostoche a risolvere un problema annoso – e imbarazzante – come quello del degrado della Capitale. Solo cinque anni fa il giornale parlava in maniera molto diversa del sindaco Raggi, il “Rome’s first female mayor” ha portato molti record alla sua città, troppi negativi però.

Elisabetta Valeri

Previous articleGrillo trasforma la Raggi in gladiatrice: ” Virginia, vai avanti con coraggio!”
Next articleElezioni Roma, sul sito del Comune ci sono le date: ma sono sbagliate
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here