Home Politica Bertolaso boccia la Raggi: “L’unica cosa che mi auspico è che se...

Bertolaso boccia la Raggi: “L’unica cosa che mi auspico è che se ne vada a casa”

0
Bertolaso

Roma, 23 sett – Guido Bertolaso, a margine di un evento con Gianni Alemanno sull’emergenza rifiuti a Roma, ha rilasciato una serie di dichiarazioni sulla situazione attuale della Capitale e sulle prossime elezioni, “bocciando” in toto il sindaco uscente Virginia Raggi.

Bertolaso: “Raggi non doveva ricandidarsi”

“L’unica cosa che Guido Bertolaso come cittadino di Roma auspica è che Raggi se ne vada a casa” ha detto l’ex capo della Protezione Civile a margine di un evento con Gianni Alemanno. “Credo che un sindaco più incapace e arrogante, nel dire oggi, dopo cinque anni di disastro totale che vincerà le elezioni, non ci sia. Io non mi sarei ricandidati, avrei semplicemente chiesto scusa ai romani”.

“Mio contributo senza pretese, da romano”

E sulla sua presenza ad un convegno sui rifiuti a Roma, Bertolaso dice:  “Il mio è un contributo di idee da semplice cittadino romano de Roma, orgoglioso di essere romano”. Il dibattito è stato organizzato dal candidato all’assemblea capitolina Roberto Cipolletti (FdI) sul tema ”Emergenza rifiuti a Roma. Il tempo di scelte coraggiose”, moderato dal direttore dell’Adnkronos Gian Marco Chiocci.  “Io scendo in campo da 50 anni, lavoro per il mio Paese, quando c’è bisogno di dare una mano la do” dice Bertolaso “ma non ho ambizione di ruoli, incarichi o altro”.

“Rifiuti? Nessuna proposta seria dai candidati”

E sui rifiuti a Roma, o meglio sul loro smaltimento, Bertolaso dice: “Non ho ancora sentito sui rifiuti proposte concrete da nessun candidato. Quali saranno le proposte serie per portare via i rifiuti dalla città dal 20 ottobre e per smaltirla nel modo migliore. Bisogna fare degli impianti, termovalorizzatori o gassificatori. Parlare di differenziata al 50% sono slogan che sentiamo da anni, mai realizzati”.

Elisabetta Valeri

Previous articleIl dramma dell’ex top model Linda Evangelista: “Sono sfigurata, vi spiego perché”
Next articleCovid, medico vaccinato muore a 35 anni: era intubato da qualche giorno
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here