Home Cronaca Artena, il padre dei fratelli Bianchi prende a pugni il cameraman de...

Artena, il padre dei fratelli Bianchi prende a pugni il cameraman de “La Vita in diretta”

0
padre fratelli bianchi

Roma, 23 sett – Il padre dei fratelli Bianchi ha preso a pugni l’operatore Tv che stava girando per La Vita in Diretta.

Artena, il padre dei fratelli Bianchi aggredisce operatore

E’ accaduto nel quartiere del Colubro di Artena, ai confini con Lariano, dove vive attualmente la famiglia Bianchi. Stando alle prime ricostruzioni, mentre l’operatore de La vita in diretta stava filmando, il padre dei fratelli Bianchi si sarebbe affacciato alla finestra e avrebbe iniziato a inveirgli contro. Dopo le minacce, l’uomo è passato ai fatti. È sceso da casa, si è avvicinato all’operatore e l’ha preso a pugni. Sono stati gli stessi familiari a fermarlo. Il cameraman, dopo l’aggressione, è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso in un ospedale di Frosinon, e ora la prognosi è riservata.

I dialoghi dei fratelli Bianchi in carcere

Recentemente i due fratelli Bianchi sono tornati sulle prime pagine dei giornali perché un loro dialogo privato, tenutosi in carcere, con la madre e la fidanzata di uno di loro due (la quale aspetta un bambino) è stato reso pubblico e dato “in pasto” alla stampa. “Poi mi sento chiamà la mattina… ‘ao, a infame! A infame” Mannaggia.. ah infame! Mi hai spaccato il naso… il chiodo dentro al dentifricio… ogni cosa che succede, boooommm”, questo è Marco Bianchi nelle parole riportate nel verbale del Tribunale di Frosinone, che a sua volta riporta le intercettazioni degli indagati all’interno del carcere. Queste parole lascerebbero intuire che i fratelli Bianchi non hanno vita facile in carcere. D’altronde, sui giornali sono finite anche le intercettazioni che riguardano la scelta del nascituro da parte del padre (Bianchi) in carcere e della madre, poco utili ai fini processuali.

Ida Cesaretti

Previous articleIl videomessaggio di Conte a Fedez: “Mi rivolgo a te e a quelli come te…”
Next articleBurioni: “Chi non si vaccina è come chi puzza: la gente lo schifa”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here