Home Politica Raggi “sindaca delle periferie” annuncia: “Presto quadrilatero del lusso”

Raggi “sindaca delle periferie” annuncia: “Presto quadrilatero del lusso”

0
Raggi Gualtieri
Virginia Raggi

Roma, 22 set – In arrivo il quadrilatero del lusso a Roma: l’annuncio inaspettato proprio da chi si era autodefinito “sindaco delle periferie”. Oggi, infatti, Virginia Raggi nel corso di un confronto tra i quattro sfidanti principali alle amministrative romani ha annunciato in diretta sulla pagina web de Il Messaggero.

Raggi: “Grandi gruppi alberghieri internazionali con l’arrivo di 16 hotel”

“Stanno arrivando a Roma grandi gruppi alberghieri internazionali con l’arrivo di 16 hotel di super lusso – spiega Raggi – Abbiamo valorizzato il quadrilatero del lusso che va da piazza Augusto imperatore con la riapertura del mausoleo, via Veneto, via del Tritone, con gli interventi legati alla Rinascente, e piazza di Spagna. Per noi sarà il polo del lusso e del super lusso”.

Intanto continua l’emergenza cinghiali

Da una parte il lusso, dall’altra i cinghiali, è indubbio infatti dopo il video circolato ieri, che l’emergenza animali selvatici in città non accenni a diminuire. Ne è consapevole anche la sindaca delle periferie che sui social scrive: “‘Sos Chinghiali a Rieti e provincia’, ‘Viterbo invasa dai cinghiali’, ‘Allarme cinghiali a Itri’. Questi sono solo alcuni titoli di giornale che mostrano la situazione in cui ci troviamo in tutto il Lazio”, passando così la responsabilità – come già avvenuto per altri temi caldi come i trasporti e l’emergenza rifiuti – all'”immobilismo della Regione”. Il perché è presto detto: il governatore del Lazio sostiene l’avversario del Pd Roberto Gualtieri. Con le responsabilità più pesanti scaricate, adesso la “sindaca delle periferie” può proseguire il suo tour elettorale negli ambienti del nuovo “quadrilatero del lusso”.

Previous articleRomani (Lega), “Taser alla Polizia locale per una città più sicura”
Next articleIl videomessaggio di Conte a Fedez: “Mi rivolgo a te e a quelli come te…”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here