Home Politica Sanità, Tripodi (Lega) smaschera Zingaretti: “Non cancella Irpef sul commissariamento”

Sanità, Tripodi (Lega) smaschera Zingaretti: “Non cancella Irpef sul commissariamento”

0
Angelo Tripodi
Angelo Tripodi

Roma, 21 set – Ci ha preso gusto la lega a “smascherare” le bordate social dei competitors, questa volta la scure della Lega si è abbattuta su Zingaretti per mano del capogruppo regionale Tripodi: “Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, la smetta di continuare a dire bugie sulla sanità, perché i numeri non mentono mai: tutti i contribuenti del Lazio, senza esclusione di fasce sociali, sborsano da anni la famosa addizionale Irpef dello 0,50, legata al commissariamento della sanità del Lazio, che ha pesato nelle tasche dei cittadini per 980 milioni di euro nel 2019 e per circa 800 milioni di euro nel 2020”, spiega Orlando Angelo Tripodi, capogruppo regionale della Lega.

Tripodi: “Zingaretti ha respinto la cancellazione della ‘Tassa sulla salute'”

“Zingaretti ha respinto qualsiasi tentativo di cancellazione della ‘tassa sulla salute’ ad ogni legge di stabilità nonostante la fantomatica uscita dal commissariamento, anzi una buona parte del gettito viene investita in trasporto pubblico e servizi sociali da anni – spiega l’esponente della Lega – Sia il tavolo di monitoraggio della spesa del Mef che la Corte dei conti avevano chiesto da tempo alla Regione di abbassare la quota della ‘tassa sulla salute’, dal momento che gran parte
degli introiti veniva usato per altri settori  con la diminuzione del disavanzo – sostiene ancora Tripodi – La spesa sanitaria del Lazio continua a viaggiare intorno ai 10 miliardi di euro come negli anni del massimo deficit”
Previous articleMaxi rissa a Montesacro: distrutta anche la statua della Madonna
Next articleLe mani della mafia sulla Capitale: Casamonica condannati a 400 anni di carcere

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here