Home Cronaca Circo Massimo, la polizia pizzica trio di rom intenti a svaligiare un’auto...

Circo Massimo, la polizia pizzica trio di rom intenti a svaligiare un’auto parcheggiata

0
Polizia

Roma, 20 sett  – Roma, uno dei posti più belli: viale del Circo Massimo. La Polizia di Stato sorprende e arresta un una coppia di ladri colti a rubare all’interno di un’auto in sosta.Il palo, però, riesce a fuggire.

Circo Massimo, i controlli della Polizia

Serrati controlli della Polizia di Stato anche nel centro storico della capitale per arginare il fenomeno dei furti su autovetture.  Nel corso della pomeriggio di ieri gli uomini del Commissariato Celio, diretto da Maria Sironi, hanno intensificato specifici servizi mirati al contrasto di reati predatori.

I tre “sospetti”

Gli investigatori, nel transitare lungo via del Circo Massimo, hanno notato tre uomini che, con fare sospetto, si aggiravano tra le autovetture in sosta. I poliziotti, insospettiti dal loro atteggiamento, sono rimasti a debita distanza per osservare bene l’operato dei tre.

L’auto svaligiata

In particolare, veniva notato uno dei tre che, utilizzando il suo collaudato strumento d’effrazione, ovvero un anello sul quale aveva fissato in modo artigianale una punta di un trapano, infrangeva il deflettore posteriore sinistro di una Mercedes parcheggiata, per poi rimanere fermo in prossimità della stessa per coprire il suo complice che, nel frattempo, si era intrufolato nell’abitacolo per  asportare una borsa poggiata sul sedile.

L’arresto

Gli agenti prontamente intervenuti, con scatto repentino, sono riusciti a bloccare e arrestare in flagrante i due uomini, mentre il terzo,  il “palo”, rimasto maggiormente defilato, riusciva a far perdere le proprie tracce. Durante la perquisizione personale dei due malfattori, veniva rinvenuto l’anello artefatto e recuperata la refurtiva appena sottratta. H.V., 22enne italiano e S.M., 32enne di etnia rom con precedenti di polizia, sono stati arrestati per furto pluriaggravato in concorso, in attesa del processo per direttissima sono stati accompagnati rispettivamente presso la camere di sicurezza della Questura e presso il Commissariato Celio. La borsa recuperata al Circo Masismo e gli oggetti in essa contenuti, sono stati prontamente restituiti al proprietario dell’auto che, nel frattempo, aveva già presentato denuncia. Continuano le attività investigative per la ricerca del terzo uomo.

Elisabetta Valeri

Previous articleSan Lorenzo, senza casco e sul motorino rubato: folle notte di un 38nne romano
Next article“Mamma pusher” finisce in manette: in casa cocaina, bilancino e necessario per lo spaccio
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here