Home Cronaca Acilia, perseguita la moglie e prende a calci la sua porta: arrestato...

Acilia, perseguita la moglie e prende a calci la sua porta: arrestato un 57enne

0
Acilia uomo perseguita ex

Roma 19 sett – Acilia, rimane alta l’attenzione dei Carabinieri sugli episodi di violenza maturati in ambito familiare: proprio in tale ambito, i Carabinieri hanno arrestato un 57enne, romano con precedenti penali, che ieri pomeriggio si è reso responsabile di atti persecutori nei confronti dell’ex moglie.

Acilia, urla all’ex e prende a calci la porta

Nei fatti, l’uomo si era presentato ad Acilia, presso l’abitazione della donna e, dalla strada, ha incominciato a urlare e inveire contro di lei, con la pretesa di volerla incontrare; al rifiuto della donna comprensibilmente impaurita, ha preso a pugni e calci la porta d’ingresso con una violenza inaudita. Da qui la richiesta di aiuto da parte della vittima che ha chiamato i Carabinieri.

Finisce in manette

La pattuglia di zona ad Acilia si è precipitata nei pressi dell’abitazione e ha arrestato l’uomo accompagnandolo, dopo le formalità di rito, in carcere. Successivamente la donna, visibilmente scossa, ha confessato ai Carabinieri di altri ripetuti episodi di pedinamento effettuati dell’uomo oltre alle numerosissime chiamate e messaggi che aveva ricevuto dall’ex marito.

Luciano Guido

Previous articleCivitavecchia, è ai domiliciari ma non resiste al richiamo del bar: arrestato (per la seconda volta)
Next articleSan Lorenzo, senza casco e sul motorino rubato: folle notte di un 38nne romano
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here