Home Cronaca Tor Bella Monaca, sgombero degli alloggi Ater occupati: 150 agenti sul posto

Tor Bella Monaca, sgombero degli alloggi Ater occupati: 150 agenti sul posto

0
Tor Bella Monaca

Roma, 17 sett – Ancora tensione a Tor Bella Monaca dove questa mattina 150 uomini del distretto Casilino Nuovo e dei Carabinieri stanno provvedendo allo sgombero dei locali Ater occupati abusivamente.

Tor Bella Monaca, lo sgombero in corso

E’ in corso un’operazione di sgombero di alcuni alloggi Ater, insistenti nello stabile di edilizia residenziale pubblica in viale Santa Rita da Cascia, a Tor Bella Monaca, noto come “Torre della Legalità”. Partecipano al servizio circa 150 uomini, del VI Distretto Casilino Nuovo, del Reparto Mobile della Polizia di Stato, dei Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca e della Polizia locale di Roma Capitale, sotto il coordinamento della Prefettura di Roma.

L’operazione di ieri sempre nello stesso quartiere

Ad agosto, come abbiamo visto, il quartiere è balzato agli onori delle cronache per una sparatoria in pieno giorno sulla quale indaga l’Antimafia. Ieri, invece, blitz di Carabinieri e Polizia di Stato, di iniziativa, hanno effettuato numerose perquisizioni domiciliari nel quartiere di Tor Bella Monaca.

Blitz nelle piazze di spaccio più “ambite” di Tor Bella Monaca

L’operazione, scattata all’alba, rappresenta in particolare una risposta dello Stato ai gravi fatti di sangue avvenuti nel quartiere la scorsa settimana, quando due uomini sono stati feriti da colpi di arma da fuoco. Una vera e propria stesa da inquadrarsi nella contesa dei proventi dello spaccio a Tor Bella Monaca. Nel corso del blitz di oggi, in particolare, i Carabinieri del Gruppo di Frascati e della Stazione di Tor Bella Monaca unitamente alle unità cinofile e il raggruppamento elicotteri dei Carabinieri, hanno eseguito 15 perquisizioni nei confronti di varie persone di interesse operativo del luogo. Un uomo, trovato in possesso di circa 150 g di cocaina, confezionata in 271 singole dosi, già pronte per la vendita al dettaglio sulla piazza di spaccio è stato arrestato. Altre tre persone sono state segnalate alla locale Prefettura per la detenzione di stupefacente per uso personale. L’attività è stata estesa inoltre ad un approfondito controllo delle aree comuni, solitamente utilizzate come basi logistiche da parte delle piazze di spaccio, quali ballatoi cantine e vani ascensori.

Elisabetta Valeri

Previous articleIncendio a via Portonaccio, Vigili del Fuoco al lavoro: fiamme vicino alla ferrovia
Next articleBombardieri (Uil) sull’ipocrisia del Green pass: “Tamponi non possono essere pagati dai lavoratori”
Avatar
Romana, classe 1987, cresciuta a Primavalle. Laureata in giurisprudenza, giornalista da per passione e voglia di raccontare la città

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here