Home Cronaca (Video) Esplosione di Torre Angela: salvato un sessantasettenne

(Video) Esplosione di Torre Angela: salvato un sessantasettenne

0
Torre Angela

Roma, 14 set – Erano da poco passate le 7 di questa mattina quando si è verificata un’esplosione in un appartamento, all’interno di un edificio, in via Atteone, nel quartiere di Torre Angela. Tra i primi soccorritori ad intervenire sul luogo, sono stati gli agenti delle pattuglie del VI Gruppo “Torri” della Polizia Locale di Roma Capitale.

Ed è stata una agente del Gruppo, diretto da Alia, ad attivarsi subito per prestare aiuto ad un cittadino, rimasto gravemente ferito a causa del rogo, riuscendo a portarlo via dall’area invasa dalle fiamme e dal fumo. L’intervento della vigilessa ha salvato l’uomo. Il soggetto, che ha 67 anni ed è italiano, è stato poi affidato alle cure del 118. L’uomo è stato ricoverato in codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio, si aggiunge. Gli agenti della Polizia Locale hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area, permettendo ai mezzi di soccorso di operare, fornendo inoltre ausilio, insieme alla Protezione Civile, agli abitanti per l’assistenza alloggiativa, che si è resa necessaria per 12 persone.

 

Tra le cause dell’esplosione una probabile fuga di gas. Sul posto sono accorse le squadre dei vigili del fuoco tra cui nuclei speciali per la ricerca di persone nei crolli. Infatti gli occupanti della palazzina sono stati evacuati, incluso un cane portato giù da pompieri attraverso le scale montate all’eterno.

Dopo l’esplosione ha inizio l’emergenza abitativa

Nel frattempo ha inizio l’emergenza abitative per le famiglie sfollate di Torre Angela. Il Campidoglio ha attivato il protocollo “Hotel solidali” per fornire assistenza alloggiativa a chi, tra le persone coinvolte nel crollo della palazzina avvenuto oggi in via Atteone, a Torre Angela, ne avrà necessità. Il protocollo, che Roma Capitale ha sottoscritto nel 2017, garantisce appunto assistenza alloggiativa di emergenza alle persone rimaste senza casa a causa di eventi straordinari non prevedibili. Al momento, sono 9 le persone che attraverso la Protezione Civile di Roma Capitale, che e’ sul posto, hanno chiesto assistenza alloggiativa.

Previous articleLa pagelle di Totti: “Pellegrini capitano ideale. Zaniolo? Vediamo tra 10 anni”
Next articleGuidonia, va al bar senza green pass e poi aggredisce i carabinieri: nigeriano in manette

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here