Home Cronaca Valle Aurelia, indossa le scarpe per “provarle” poi fugge senza pagare: arrestato

Valle Aurelia, indossa le scarpe per “provarle” poi fugge senza pagare: arrestato

0
scarpe

Roma, 12 sett  – Valle Aurelia, ladro “alla moda” finge di provare un paio di scarpe per poi comprarle ma fugge senza pagare mentre ancora le ha ai piedi: arresto.

Valle Aurelia, il ladro di scarpe

Ieri, nel pomeriggio, i Carabinieri della Stazione Roma San Pietro, con l’ausilio dei militari dell’8° Reggimento “Lazio”, hanno arrestato un 57enne romano che dopo essere entrato in un negozio del centro commerciale in via di Valle Aurelia, ha indossato un paio di scarpe sportive simulando di volerle provare e, dopo aver danneggiato la placca antitaccheggio, ha oltrepassato le casse senza pagare, tentando di scappare. I dipendenti lo hanno bloccato e lo hanno consegnato ai Carabinieri intervenuti, che lo hanno ammanettato. La refurtiva è stata riconsegnata al negozio.

Gli altri arresti per furto

Poco dopo, in manette sono finiti anche tre cittadini del Marocco – due 23enni e un 24enne – arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro. Arrivati all’ingresso di un esercizio commerciale in via Giovanni Giolitti, uno di loro è rimasto all’esterno, in qualità di “vedetta” per monitorare i passanti in transito, l’altro, invece, che verificava la situazione all’interno, tenendo sotto controllo gli spostamenti del personale addetto alla vendita mentre il terzo complice ha afferrato un costoso zaino. Dopo aver rimosso la placca antitaccheggio i ladruncoli sono scappati ma sono stati bloccati dai Carabinieri in transito che avevano notato i loro movimenti sospetti.

Luciano Guido

Previous articlePrenestina, si arma di spranga e tenta di rapinare un bar, ma gli va “male”: arrestato
Next articleCascate del Lazio, 5 luoghi da visitare
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here