Home Cronaca Cecchina, scoperta choc: cadavere in decomposizione in una villa abbandonata

Cecchina, scoperta choc: cadavere in decomposizione in una villa abbandonata

0
Cadavere cecchina carabinieri
Cecchina, 11 sett  – E’ stato trovato a Cecchina, ai Castelli Romani, un cadavere in una villetta in costruzione abbandonata.

Cecchina, la scoperta del cadavere

La scoperta a Cecchina del cadavere è stata fatta da un gruppo di ragazzi in un cantiere. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione, dall’età apparente di circa 50 anni. Sebbene la salma non sia ancora stata identificata, potrebbe trattarsi di quella di Sauro Vitali, 60enne allontanatosi lo scorso 4 di agosto dal vicino pronto soccorso dell’ospedale dei Castelli.

E’ Sauro Vitali?

La scoperta choc nel tardo pomeriggio di giovedì 9 settembre, in via Montagnano. I familiari di Sauro Vitali lanciarono un appello per aiutarli nelle ricerche del caro, che era ospite di una RSA di Lanuvio, ed era stato portato in ospedale nel pomeriggio di mercoledì 4 agosto, e poco dopo l’arrivo, intorno alle 16.30, aveva fatto perdere le sue tracce.

Nessun segno di violenza

Nella strada della frazione del Comune di Albano Laziale sono  intervenuti i carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo ed il medico legale.  Non ci sono segni di violenza sul corpo e l’uomo non aveva con sè i documenti. Il cadavere trovato a Cecchina è stato poi traslato al Policlinico Tor Vergata ed è stata informata l’Autorità Giudiziaria competente, si attende ora l’identificazione del corpo.

Luciano Guido

Previous articleNettuno, profanato il cimitero dei caduti della RSI: trafugate le bare di 2 morti della X Mas
Next articleParcheggi a pagamento, stangata milionaria a Comune e Atac dal Garante della privacy
Avatar
Luciano Guido, classe 1982. Appassionato sin da piccolo di fumetti, film e scrittura. Ama lo sport ed è particolarmente affezionato alla zona del litorale sud della Capitale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here