Home Approfondimento Venezia, il 10 settembre verrà assegnato il Premio UNIMED 2021 al film...

Venezia, il 10 settembre verrà assegnato il Premio UNIMED 2021 al film che meglio rispecchia il valore della diversità

0
Premio Unimed

Roma, 9 sett  – In occasione della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, una giuria internazionale composta da 12 studenti provenienti da università associate ad UNIMED, coordinata dal Prof. Antonio Falduto, assegnerà presso l’Hotel Excelsior, Spazio Incontri del VENICE PRODUCTION BRIDGE il 10 settembre alle ore 17.00 il “Premio UNIMED 2021” al film che meglio rispecchia il valore della diversità culturale, promuove la libertà di espressione artistica e gli scambi culturali.

Il Premio Unimed 2021

Il premio UNIMED, premio collaterale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e quest’anno alla sua quinta edizione è promosso da UNIMED – Unione delle Università del Mediterraneo è un’associazione di 130 università di 23 paesi di entrambe le sponde del Mediterraneo. Il Premio UNIMED 2021 è un’opera realizzata dall’Artista Giuseppe Verri con la curatela di Paolo De Grandis ed è stato possibile grazie al contributo di AETOS Partners, unico sponsor dell’iniziativa.

Giuseppe Verri

Ingegnere, chef per vocazione, Giuseppe Verri nasce però scultore fin dall’età di 3 anni. Le sue sculture e le sue installazioni sono la metafora di una dimensione mentale, teorica ed empirica. Tutta la sua opera appare giocata in un rapporto dialettico tra natura e cultura, un iter che nega il concetto di geografia concreta per dare spazio ad una dimensione sempre più intima e visionaria. Come scrisse Philippe Daverio in occasione della sua partecipazione ad OPEN, Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni: “Giuseppe Verri non si è diplomato in arte, si è laureato in ingegneria civile; ha perpetuato la figura di suo padre, che era costruttore, e l’ha portata in una dimensione cerebrale. Non crea lavori come dicono oggi tutti gli artisti, costruisce opere ambiziose.”

Il “Polusca”

Il Premio UNIMED 2021 è “Il Polusca”, parte dell’omonimo progetto itinerante a lungo termine dove mille e più sculture viaggiano intorno al globo. Traendo ispirazione dalla topografia e storiografia della sua città natale Lanuvio, indicata come l’antica città dei Volsci, Polusca appunto, l’artista ha creato un esercito di guerrieri contadini che porteranno un messaggio di pace e condivisione universale.
Per approfondimenti sul progetto: www.polusca.com

Aetos Partners è una boutique di consulenza strategico-finanziaria orientata al mondo delle piccole e medie imprese e degli operatori finanziari che con esse si relazionano (www.aetospartners.it). L’UNIMED ha come obiettivo quello di sviluppare la ricerca e l’istruzione universitaria nell’area euro-mediterranea al fine di contribuire alla cooperazione scientifica, culturale, sociale ed economica nella regione.

Il premio è stato istituito in memoria del Prof. Franco Rizzi, ex Segretario Generale e fondatore dell’UNIMED, per l’impegno lungo tutto l’arco della vita e carriera per migliorare la cooperazione tra le università euro-mediterranee.
www.uni-med.net

Previous articleStrage di daini sulle strade di Fregene, il monito di Oipa: “Esistono metodi per mettere in sicurezza”
Next articleUn cadavere nel Tevere: scoperta choc di un passante

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here