Home Cronaca Roma-Lido, l’indignazione dei pendolari: “Corse ridotte, assembramenti garantiti. Vergogna!”

Roma-Lido, l’indignazione dei pendolari: “Corse ridotte, assembramenti garantiti. Vergogna!”

0
Roma Lido
Roma, 9 sett  – Corre sui binari della rabbia l’indignazione dei pendolari Roma Lido, costretti da lunedì a subire la chiusura di tre stazioni: Colombo, Castel Fusano e Stella Polare. Corse diminuite, disagi e preoccupazioni per la salute alla base dello scontento.

Roma Lido, “assembramenti garantiti, corse ridotte”

“Corse ogni 20 min.da lunedì 13 chiuderanno le stazioni di colombo, Castel Fusano e stella polare e le frequenze resteranno a 18 min” si legge oggi sul profilo Twitter pendolari Roma Lido. “Assembramenti garantiti. Da 180 corse/giorno pre pandemia passiamo a 122 corse. Vergogna #atac vergogna Regione Lazio” si legge nel tweet, che tagga l’account della Regione. 

La comunicazione di Astral

Il rimpallo politico e istituzionale sul trenino

Come ben noto, la malagestione della Roma-Lido è oggetto di rimpallo politico ed istituzionale tra Atac, Comune di Roma e Regione Lazio. L’ultima decisione, quella che ha fatto traboccare il vaso, ovvero quella di chiudere 3 stazioni nel momento di maggior delicatezza per i pendolari (riaprono le scuole, si torna a lavoro, et cetera) è stata presa da Atac ma, di fatto, sono anni che la situazione, nonostante i comitati e i proclami dei vari politici, invece di migliorare va peggiorando.

Pendolari di “serie B”

Il trenino Roma-Lido, infatti, è l’unico collegamento diretto dal X Municipio, uno dei più popolosi di Roma, col centro della città. Tra guasti e treni diminuiti, la stagione estiva è stata una vera odissea per chi si trova costretto a fare il pendolare col centro. A luglio c’è stato anche un sit in di protesta per rivendicare i diritti degli utenti ma come vediamo, purtroppo, è un grido rimasto inascoltato. E’ incredibile che nel 2021 i cittadini del litorale siano trattati come utenti di serie B.
Ida Cesaretti
Previous articleNomade ruba il portafogli a una suora sul bus: arrestata dai Carabinieri
Next articleCinquantenni senza precedenti: ecco i “pericolosi guerrieri” della chat no vax su Telegram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here