Home Sport Diawara torna in casa Roma sano e salvo. Ma restano ancora tante...

Diawara torna in casa Roma sano e salvo. Ma restano ancora tante grane sul fronte infortuni

0
Diawara

Roma, 8 set – Caso Diawara, infortuni e molto altro: la Roma torna nel mulinello dopo la pausa “nazionale”. La serie A dopo due giornate già ricche di sorprese si è dovuta momentaneamente interrompere, come gli altri campionati di calcio, per far spazio alla consueta “sosta delle Nazionali”, impegnate per la qualificazione ai mondiali 2022 in Qatar. La cronaca sportiva, in questo frangente, si è vista particolarmente attiva per le vicissitudini accadute nei vari Paesi: come tra Argentina e Brasile che hanno dovuto sospendere la gara dopo 5 minuti di gioco poiché alcuni medici si erano accorti che 4 giocatori dell’Albiceleste avrebbero violato la quarantena o come il caso del centrocampista della Roma, Amadou Diawara, classe ’97, guineano, rimasto bloccato in hotel con tutta la Federazione poiché è in atto un golpe in quel Paese. Oggi è previsto il suo rientro e pare che nel frattempo sia arrivata un’offerta da parte dei turchi del Galatasaray, destinazione però non gradita dal giocatore.

Concluso il caso Diawara restano tanti infortuni

Per la Nazionale italiana le cose si sono notevolmente aggravate. I risultati raggiunti sul campo hanno deluso le attese (2 pareggi con Bulgaria e Svizzera), nonostante sia stato battuto un nuovo record di imbattibilità raggiunto dopo 36 risultati utili consecutivi. Ma la grana per mister Mancini è quella relativa ai numerosi infortuni che vedono coinvolti tanti giocatori fondamentali, costretti – alcuni – a lasciare il ritiro azzurro: Insigne, Immobile, Chiesa oltre ai tre romanisti Zaniolo, Pellegrini e Gianluca Mancini.
Il ’99 giallorosso ha rimediato una contusione alla coscia sinistra durante la partita contro la Svizzera; al momento non lascia il ritiro ma è in forte dubbio contro la Lituania e contro il Sassuolo domenica quando ricomincia il campionato. Per il capitano della Roma, gli esami strumentali hanno rassicurato Jose Mourinho, il nuovo mister giallorosso, dato che si è trattato di un fastidio al flessore senza alcuna lesione muscolare ed è disponibile per essere convocato per domenica. Per il difensore romanista la motivazione del ritiro è stata un’infiammazione alla pianta del piede destro, tra il terzo e il quarto dito, accusata in una delle ultime sessioni di allenamento. Anche il neo acquisto Matias Vina, uruguaiano della Roma, venuto per sostituire l’acciaccato Leonardo Spinazzola – che ne avrà ancora per alcuni mesi – ha noie muscolari. Attese novità mediche pure per il difensore Chris Smalling. Molti giocatori, quindi, da recuperare per la Roma che è comunque partita fortissimo in questo inizio di stagione con il passaggio del turno in Conference League, contro il Trabzonspor, e le due vittorie convincenti contro Fiorentina e Salernitana.

Previous articleFunivia, Giovagnorio (FdI): l’installazione del distributore promessa dalla Raggi è ancora a zero
Next articleMusica, domani il “Jazz sale in cattedra” al Senato con Mollicone, Melino, Piacentini e Rubei

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here