Home Municipi Esposito (Comitato Settecamini e dintorni): “Mi candido con la Lega per difendere...

Esposito (Comitato Settecamini e dintorni): “Mi candido con la Lega per difendere il mio territorio”

0
Michela Esposito Settecamini
Michela Esposito

Roma, 7 set – “Sono una mamma e una donna, sono un imprenditrice che ha scelto di esserlo qui nel nostro quartiere”. A parlare è Michela Esposito del comitato di quartiere Settecamini e dintorni che annuncia la sua candidatura al Municipio.

“Scelta che arriva dopo 10 anni di impegno per il territorio”

Una scelta molto ponderata e maturata alla luce di un lungo impegno in difesa del territorio: “Sono 10 anni che sono sul territorio nel quartiere dove vivono i miei figli a differenza di altri – spiega Esposito – Ho valutato e deciso di rimanere qui, a rappresentare i miei figli e le persone che si fidano di me, quelle che possono usare la mia voce a sostegno delle loro problematiche”.

“La Lega unico partito interessato al quartiere”

E poi l’annuncio della sua candidatura con la Lega: “Sarò candidata a consigliere municipale con la Lega. Perché la Lega. Mi sono confrontata anche con gli altri partiti della mia parte politica logicamente. La Lega è stato l’unico partito che mi ha dato la possibilità di rappresentare il nostro territorio, quello che difendo da 10 anni, fidandosi della mia persona e del mio curriculum personale e di attività sul territorio.
L’ho fatto perché valutando tutti i possibili candidati in questo periodo pre-elettorale nessuno rispecchiava le mie e le nostre problematiche ed idee ma soprattutto nessuno di essi poteva garantire la giusta importanza al mio quartiere, io vivrò qui anche dopo le amministrative, loro no”.

“Ci metto la faccia. Fidatevi di me”

Nel lungo post sui social per raccontare la sua candidatura Esposito si è esposta: “Eccomi con la faccia, il cuore e l’anima per rimettermi in gioco, per tutti, per i miei figli e quelle persone che me lo permetteranno, sopportandomi e supportandomi come negli ultimi 10 anni”.  ricorda di essere un filo diretto tra la politica e le istanze dei cittadini: “Io ci sono, avete il mio numero che non cambierà, mi avrete tra le nostre strade, sapete tutti dove trovarmi. Questa scelta non piacerà a tutti, ma sapete che sono raggiungibile in qualsiasi momento e disponibile per tutti anche per dubbi e perplessità, come lo sono stata fino ad oggi. Corro da sola, mi rimetto alla vostra fiducia, perché voi sarete gli unici che decideranno se sono in grado di rappresentarvi, come giusto che sia”.
“Io ci sono, spero di avervi dalla mia parte. Andiamoci a prendere una voce in municipio per i nostri figli – conclude con grinta – Siamo gli ultimi ma siamo quelli che abbiamo dato più voce al nostro quartiere.
A testa alta, in strada con voi, dove vivo e vivrò anche dopo le amministrative comunali.
A disposizione di tutti, come sempre del resto”.

 

Previous articleRapina in farmacia a Fiumicino: dottoressa minacciata con un taglierino
Next articleScuola, Bianchi: “Già spesi tutti i fondi Ue”. E arriva la stangata agli Enti locali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here